24 tatuaggi sul fondoschiena tutt’altro che banali

FOTOGALLERY

Fonte immagini: Pinterest.com e Instagram.com

Negli anni ’90 era un placement favorito per i tribali ed è forse per questo che negli ultimi anni il fondoschiena ha perso svariati punti, diventando quasi un “placement fuori moda”. I tatuaggi sul fondoschiena però possono essere molto originali, femminili e sensuali, purché si scelga un soggetto interessante e adatto a questo punto del corpo così particolare.

Innanzitutto, il fondoschiena è un placement interessante perché è un punto del corpo che è visibile solo se lo vogliamo noi e che si può far intravedere d’estate grazie a hot pants e costumi da bagno. I tatuaggi sulla parte bassa della schiena o sul sedere sono senza dubbio molto sensuali, e può essere una scelta interessante per un tatuaggio minimal di piccole dimensioni, come un cuore stilizzato, ma anche per design più complessi, come un fiore di loto o dei tribali.

Per chi cerca invece un design più aggressivo, un tatuaggio con pistole o rose troverebbe sicuramente uno spazio originale e accattivante in prossimità del “lato B”. Magari da abbinare a un tatuaggio sulle gambe con giarrettiera e pizzi, per un look da vera cowgirl!

Un altro punto a favore del fondoschiena, è che questo placement è tra i meno dolorosi da tatuare. Il motivo è molto semplice: è un punto del corpo che normalmente è protetto da uno strato di adipe e muscoli, pertanto non è un punto in cui il passaggio dell’ago causerà particolare dolore. Attenzione però, ci sono punti in cui potreste avvertire un po’ di male, per esempio in prossimità dell’osso sacro o della parte posteriore dell’osso iliaco nel caso in cui siate molto magri.

 

Share: