25 idee per un tatuaggio ispirato a Wonder Woman

FOTOGALLERY

Fonte immagini: Pinterest.com e Instagram.com

Possiamo dire tranquillamente che nel nostro piccolo, ogni donna è una piccola eroina multi-tasking. Un tatuaggio ispirato a Wonder Woman potrebbe quindi essere un’idea originale per onorare i nostri “super poteri” di donna.

Ultimamente si è parlato molto online di Wonder Woman e non a caso, perché ai primi di Giugno è uscito nelle sale cinematografiche italiane il film di Wonder Woman, con una magnifica Gal Gadot a interpretare l’eroina della DC Comics.
Ma chi è Wonder Woman e perché i tatuaggi ispirati a lei sono così belli?
La storia alle origini del personaggio di Wonder Woman, alias Diana Prince, è molto interessante.

Diana è figlia di Ippolita, regina delle Amazzoni, un esercito di guerriere che vive nascosto sull’isola Paradiso.
Originariamente, la storia narra che le Amazzoni vennero sterminate dall’esercito di Ercole, che abusò di loro fino ad ucciderle. Per ricompensarle della loro devozione e probabilmente toccati dall’ingiusto destino che le Amazzoni hanno subito per mano degli uomini, gli dei dell’Olimpo le riportano in vita e cinsero l’isola Paradiso con delle mura magiche e invalicabili.

Diana, nata grazie a un dono fatto da Afrodite a Ippolita, è l’unica bambina a non portare i braccialetti ai polsi, simbolo e promemoria dell’intollerante e violento mondo degli uomini.
Una volta adulta però, Diana vuole varcare le mura magiche e diventare rappresentante delle Amazzoni nel mondo degli uomini, e non c’è modo per sua madre Ippolita di dissuaderla.

Wonder Woman divenne sin dalla sua ideazione un simbolo del femminismo, un simbolo quasi sovversivo per l’epoca in cui nacque: era una donna forte, coi super poteri di Superman, ma al contempo anche bellissima e intelligente. Un’immagine ben lontana da quella della donna degli anni ’40: sottomessa, posata, gentile e riverente, brava moglie e donna di casa.
William Moultom Marston, il creatore della Wonder Woman dei fumetti, disse: « Il miglior rimedio per rivalorizzare le qualità delle donne è creare un personaggio femminile con tutta la forza di Superman ed in più il fascino di una donna brava e bella. » E’ degno di nota che questo fumettista parlò di “rimedio”: perché di fatto le donne andrebbero sempre valorizzate e considerate per la loro speciale e distintiva forza.

E infatti Wonder Woman è proprio questo, un personaggio femminile forte, che appartiene al mondo dei fumetti, ma che ha insegnato a intere generazioni di bambine e ragazze che essere donna vuol dire essere potenti, indipendenti, determinate e capaci. I tatuaggi ispirati a Wonder Woman quindi non sono solo un tributo a un personaggio dei fumetti molto amato, ma anche un simbolo per il femminismo, la pace, l’indipendenza e l’uguaglianza delle donne in un modo comandato da uomini.

Quali sono i super poteri di Wonder Woman? Ha la forza di Superman, può correre e volare a velocità super sonica, è immune al controllo mentale e ai veleni, ha i sensi super sviluppati che le permettono di intercettare i proiettili, comunica con gli animali, parla molte lingue perché la dea Atena le ha donato saggezza e intelligenza. Inoltre, non invecchia e non può morire, a meno che non venga uccisa.
E’ munita anche di “armi” molto interessanti: un lazo dorato, che obbliga chi vi è catturato a dire la verità, una tiara telepatica e dei bracciali protettivi.

Di buoni motivi per concedersi un tatuaggio con Wonder Woman, ce ne sono parecchi. La sua storia, il suo ruolo come simbolo del femminismo, i suoi poteri, tutto quel che ha caratterizzato Wonder Woman ieri e oggi, fa di lei un soggetto ideale per un tatuaggio che ispira forza, indipendenza e femminilità.

Share: