Delicati tatuaggi minimal coi fiori ispirati alla primavera

FOTOGALLERY

La primavera è ormai arrivata, e con essa il rigoglio di alberi, fiori e prati! E’ impossibile non sentirsi entusiasti di fronte al ritorno delle giornate più lunghe, del caldo mite di questo periodo, degli abiti più leggeri e colorati…e tanti amano così tanto la gioia della primavera, che scelgono di regalarsi dei tatuaggi minimal coi fiori!

I tatuaggi minimal coi fiori sono la quinta essenza della discrezione. Sono infatti tatuaggi realizzati con linee estremamente sottili, con design semplici ed essenziali. Non è necessario che siano in bianco e nero, nemmeno che siano di minuscole dimensioni, ma di norma chi realizza questo tipo di tattoo cerca un risultato discreto, facile da nascondere o mimetizzare, con un effetto che risulti una vera e propria decorazione “emersa a fior di pelle”.

Oltre a essere discreti e di tendenza negli ultimi mesi, i tatuaggi minimal con fiori consentono di ottenere un look finale molto elegante e raffinato, adatto anche ad occasioni speciali come il matrimonio data la loro delicatezza. Sono sempre di più infatti le spose tatuate che scelgono di non coprire questo tipo di tatuaggi, proprio perché si accompagnano perfettamente al loro look da sposa, aggiungendovi anzi un tocco di primaverile eleganza!

Come dicevamo però, ci sono tattoo minimal coi fiori colorati o in bianco e nero. In quest’ultimo caso, il tatuaggio può diventare essenziale, con rami che diventano linee sottili e foglie minute e delicate. I placement più gettonati per questo tipo di tattoo sono i polsi, le mani, il retro dell’orecchio o le caviglie. Non ci sono limiti però alla fantasia e, date le dimensioni e la delicatezza dei tatuaggi minimal floreali, la scelta del placement può aumentare l’originalità del tatuaggio stesso.

Share:

Seguici su Facebook

Clicca Mi Piace
Chiudi