I tatuaggi più famosi del cinema

Tatuaggi più famosi del cinemaNella vita reale, i tatuaggi raccontano qualcosa della nostra storia. Similmente, i tatuaggi nei film sono uno strumento per raccontare il personaggio, per farci subito intuire a colpo d’occhio chi sono, se sono personaggi positivi o negativi, se hanno un passato travagliato o meno e così via. Ci sono quindi moltissimi film del cinema che hanno fatto diventare alcuni tatuaggi delle vere e proprie icone. Vediamo insieme alcuni dei più famosi:

Una notte da leoni 2 – (2011)

tatuaggio faccia una notte da leoni 2Vi ricordate quella scena fantastica di Una notte da Leoni 2 in cui Stuart Price (Ed Helms) si sveglia in un hotel di Bangkok con un tatuaggio alla Mike Tyson sulla faccia?

E’ un vero guaio per Stu, perché non solo è in procinto di sposarsi ma suo suocero lo odia…a priori.

 

 

Barbe Wire – (1996)

tatuaggio barbe wireUn film del ’96 ambientato però noi nostri giorni, nel 2017. L’America è nel mezzo di una guerra civile, ci sono i cattivi e ci sono i ribelli e qui entra in gioco la bella Pamela Anderson nelle vesti di Barbara Kopetski, chiamata “Barbe Wire” (filo spinato) per il suo tatuaggio sul braccio.

 

 

 

Pirati dei Caraibi  La maledizione della prima luna – (2003)

tatuaggio pirati dei caraibi

E’ forse uno dei tatuaggi più famosi e più copiati: la rondine al tramonto che identifica il Capitano Jack Sparrow come un pirata delle Indie.

Chi ha visto il film non può far a meno di affascinarsi davanti a questo personaggio, non per nulla interpretato da Johnny Depp 😉

Star Wars Darth Maul – (1999)

Star Wars Darth MaulUn vero pioniere delle modificazioni corporali è Darth Maul, o Opress per usare il suo vero nome. Il volto è completamente tatuato di rosso e nero, per un look che si addice totalmente a un Cattivo.

 

 

 

 

John Carter Dejah Thoris – (2012)

john Carter Dejah ThorisNon potevamo non citare lei, la principessa di Marte Dejah Thoris, che nel film diretto da Andrew Stanton nel 2012, presenta un bellissimo set di tatuaggi tribali rossi che le ricoprono quasi tutto il corpo.

Senza questi tatuaggi, sarebbe sicuramente sembrata meno esotica e affascinante, non credete?

 

Elysium – (2013)

951023 - ElysiumCi troviamo nel 2154 e Matt Damon (Max da Costa nel film) è nei guai. L’umanità si divide in gente ricca che vive su Elysium (una grande base spaziale di gran lusso) e gente che vive su una Terra esausta e malsana. Max abita sulla Terra, ha un passato da ragazzo poco raccomandabile come ladro di auto.

I diversi tattoo che ha Damon in questo film parlano proprio di questo passato poco “pulito”.

 

Divergent – (2014)

divergent-posters-cpTratto dall’omonimo romanzo, questo film ci ha offerto uno dei tattoo più apprezzati del momento, vale a dire gli uccelli in volo che la protagonista, Beatrice, ha sulla spalla.

E’ molto interessante anche il tatuaggio sulla schiena di Quattro, personaggio che affianca Tris (Beatrice) nel film, un mix tra futuristico e tribale.

 

Desperado – (1995)

desperado tatuaggioDesperado, ambientato in Messico, è un film dove il tema principale è la vendetta.

Il personaggio coi tatuaggi più evidenti è interpretato da Danny Trejo, che nel film interpreta l’abilissimo (e arrabbiatissimo) Navajas.

 

 

 

La morte corre sul fiume – (1955)

la morte corre sul fiume tatuaggiUn film tratto dall’omonimo romanzo di Davis Grubb, e girato in poco più di un mese e noto per la straordinaria fotografia in bianco e nero, curata maniacalmente.

Ambientato negli anni ’30, un’epoca in cui i tatuaggi non erano certo cosa da gentiluomini, ma nessun problema, perché il protagonista non è proprio un angioletto…

 

Uomini che odiano le donne – (2011)

The-Girl-with-the-Dragon-TattooUn film che ha fatto parlare di sé, tratto dal romanzo di Stieg Larsson.

La protagonista, Lisbeth Salander (Rooney Mara) ha un tatuaggio sulla schiena da cui trae il titolo il libro e il film in lingua inglese, The girl with the dragon tattoo.

 

 

Memento – (2000)

guy-pearce-memento-tattoos-31

Impossibile non citare tra i tatuaggi cinematografici più noti di sempre quelli di Memento, dove il protagonista Leonard (interpretato da Guy Pearce) ha un serissimo problema di memoria. Decide pertanto di auto-lasciarsi dei messaggi sulla pelle, tatuandoseli.

Questa idea in realtà non pare aiutarlo granché, ma evitiamo di spoilerare il finale a coloro che ancora non hanno visto questo classico dei Nolan.

Share:

Seguici su Facebook

Clicca Mi Piace
Chiudi