Idee originali per un tatuaggio con clessidra e significato

FOTOGALLERY

Sin da tempi antichissimi l’uomo si è sempre ingegnato per trovare modi via via più precisi per calcolare lo scorrere del tempo. Tra le varie invenzioni nate nel corso dei secoli, la clessidra in particolare è diventata uno dei simboli per eccellenza dello scorrere inesorabile del tempo. Va da sè che i tatuaggi con clessidra abbiano a che fare col concetto del tempo, ma il loro significato in realtà va anche oltre.

Il significato dei tatuaggi con clessidra abbraccia in realtà tutti e tre gli spazi temporali: il passato, il presente e il futuro. Il funzionamento della clessidra fa sì che la sabbia o l’acqua al suo interno passino da un’ampolla all’altra gradualmente, ma in ogni caso in modo inesorabile. Quindi, un tatuaggio con clessidra può significare la consapevolezza della temporaneità delle situazioni e la fragilità della vita. Non solo, essendo la rappresentazione del tempo che scorre, tatuarsi una clessidra può ricordarci quanto sia prezioso il tempo e la necessità di vivere al meglio ogni momento che ci viene concesso.
Un tattoo con clessidra ci ricorda anche che non importa quali siano le circostanze: che siano buone o cattive, passeranno.

Oltre a rappresentare la preziosità della vita, un tatuaggio con clessidra a sabbia o ad acqua simboleggia anche la morte, specialmente nel caso in cui la sabbia viene rappresentata tutta nell’ampolla inferiore, a indicare che il tempo è scaduto.

Insieme ai tatuaggi con orologi, i tatuaggi con clessidre sono uno dei modi più poetici e dalla storia più antica per rappresentare questi aspetti filosofici e profondi legati al tempo.

Share:

Seguici su Facebook

Clicca Mi Piace
Chiudi