Piccoli tatuaggi sul polso: idee e tante foto cui ispirarsi

FOTOGALLERY

Se cerchi un’idea per un tatuaggio elegante e raffinato e in un placement originale, questo articolo fa per te, perché oggi parleremo di piccoli tatuaggi sul polso. I tatuaggi sul polso infatti sono diventati negli ultimi anni piuttosto popolare, tanto tra il pubblico maschile quanto femminile, ma non sono sempre stati così popolari. Negli anni passati infatti i tatuaggi sul polso erano riservati a coloro che non avevano necessità di coprire il tattoo, soprattutto per ragioni lavorative. Tuttavia, la moderna corrente minimal e una rinnovata concezione del tatuaggio, hanno introdotto un’infinità di design raffinatissimi, discreti e originali.

Dalle linee che formano braccialetti attorno al polso, ad animali stilizzati, fiori, scritte e piccoli soggetti in bianco e nero, i tatuaggi al polso sono diventati molto apprezzati da ragazzi e ragazze, sia per l’originalità del placement che per la possibilità di avere sempre sott’occhio il tattoo, senza che sia troppo invasivo o evidente.  Se hai l’intenzione di farti un tatuaggio sul polso quindi, dovrai tener conto del fatto che sarà in punto visibile del corpo e che è fondamentale scegliere un soggetto di cui non potrai stufarti mai, nemmeno tra molti anni.

Parliamo ora di quanto può essere doloroso farsi un tatuaggio sul polso? Fortunatamente, il polso non è uno dei punti più dolorosi del corpo da tatuare, ed essendo un’area relativamente poco estesa, difficilmente sarà una pena particolarmente lunga. Per quanto riguarda la guarigione invece, il tatuaggio sul polso segue le stesse indicazioni igieniche di qualsiasi altro tattoo: è essenziale mantenere la pelle tatuata pulita e idratata (il tuo tatuatore ti dirà che prodotto usare) e non esporla a sfregamenti con vestiti o braccialetti.