Tatuaggi col simbolo Unalome: significato e idee cui ispirarsi

FOTOGALLERY

Ci sono tatuaggi che attingono a culture e religioni, arricchendosi di significati molto profondi. E’ il caso dei tatuaggi col simbolo Unalome, un simbolo che proviene appunto dalla filosofia buddista e che sta acquistando sempre più popolarità. Qual è il significato del simbolo Unalome? E perché potrebbe essere un tatuaggio dall’importante significato?

L’Unalome è, visivamente parlando, un ghirigoro con sviluppo verticale tracciato con una linea continua. Normalmente è composto da spirali, con una linea che compie rivoluzioni su sé stessa creando disegni e motivi più o meno complicati. Questo simbolo della tradizione buddista rappresenta il percorso che la persona compie durante la vita, complicata all’inizio e più lineare verso la fine. Questa prima parte della vita, in cui ognuno di noi cerca di orientarsi, confondendosi, sbagliandosi e rialzandosi ogni volta è rappresentato dalla parte più complicata del disegno, generalmente una spirale.

La parte più lineare dell’Unalome, che pare quasi in discesa con volute più morbide e semplici, rappresenta quel momento in cui la vita pare semplificarsi un poco, perché tramite l’osservazione riusciamo a scorgere il funzionamento della vita, composta da circoli viziosi in cui ci pare di avanzare per poi in realtà tornare indietro.

Infine, sempre tramite l’attenta osservazione dentro sé stessi e verso l’esterno che ci circonda, riusciamo a scorgere le soluzioni per uscire dai circoli viziosi e questa parte di comprensione e illuminazione è rappresentata dalle linee che si distendono in volute sempre più piccole fino a diventare una semplice linea retta.  Da questo momento in poi, non serve altro che del coraggio per buttarsi e vivere la vita appieno, nella totale illuminazione e comprensione delle cose: simbolicamente parlando, questa fase è rappresentata dallo spazio tra la linea e il puntino al termine della stessa.

In cosa consiste l’illuminazione rappresentata dall’Unalome? E’ la comprensione che la vita è confusione, mistero e incertezza. Non si può far altro che vivere.

I tatuaggi col simbolo dell’Unalome quindi non sono solo esteticamente piacevoli, ma il loro design semplice e pulito cela un significato molto interessante e profondo. Quali stili sono adatti per un tattoo con Unalome? Come dicevamo, il design dell’Unalome è estremamente lineare, quasi minimal, ma non è insolito vedere un tatuaggio con Unalome accompagnarsi ad altri tatuaggi più complessi e provenienti dalla tradizione buddista, come i tatuaggi con mandala  o con fiori di loto.

Per quanto riguarda i placement, l’Unalome può essere realizzato in piccolissime dimensioni, per adattarsi anche ai placement più visibili come mani, collo, polso o caviglie. La simmetria del disegno consente anche di creare tattoo più grandi: l’Unalome per esempio è un design perfetto per un tattoo sullo sterno o sulla schiena.