Tatuaggi con l’albero della vita: cos’è e qual è il suo significato

FOTOGALLERY

L’albero della vita è un simbolo di origine gaelico-celtica diventato molto popolare negli ultimi decenni e rappresentato in moltissime salse da diversi artisti. Allo stesso modo, anche i tatuaggi con l’albero della vita hanno subito una maggiore diffusione negli ultimi anni, dandoci modo di vedere bellissime rappresentazioni di questo simbolo antico e importante.

Qual è il significato di un tatuaggio con albero della vita? Questo simbolo di origine gaelico-celtica raffigura un albero le cui estremità, rami e radici, si uniscono formando una figura itimtattoobasenscritta in un cerchio. Oltre a portare con sé molti dei significati dei tatuaggi con alberi, bisogna premettere che la cultura celtica è basata sull’attenta osservazione della natura e sul collegamento degli uomini con essa.
In linea generale, il significato dell’albero della vita è l’unione, la connessione che esiste tra il Mondo fisico (quello in cui viviamo), e lo Spirito.
I Celti identificavano infatti il tronco col mondo presente, quello che abitiamo noi in quanto esseri umani, le radici rappresentano i mondi inferiori mentre i rami, proiettati verso il cielo ma connessi col resto, rappresentano i mondi superiori.
Questi tre elementi coesistono, creando una figura circolare perfetta e completa.

In molte rappresentazioni celtiche, l’albero della vita viene rappresentato anche con le radici e i rami ben intrecciati tra loro, a formare complessi nodi celtici. Non si tratta però solo di un’accortezza estetica: l’intrecciarsi dei rami e radici in elaborati nodi celtici rappresenta la complessa trama della vita, il susseguirsi si eventi attesi o inaspettati, le difficoltà e il loro superamento e così via.

Inoltre, questo intreccio tra rami e radici ricorda molto anche le strutture dei labirinti. Un tattoo con l’albero della vita quindi potrebbe anche simboleggiare la nostra personale ricerca spirituale e il percorso che stiamo intraprendendo alla scoperta del nostro “io” più profondo.

Infine, l’albero della vita ha anche una natura tridimensionale: radici, tronco, rami, possono essere un forte simbolo per molte triadi sacre, come quella del tempo che si compone di “passato, presente, futuro” o dello spazio pensato in termini di “altezza, lunghezza, larghezza”.

Tatuaggio con albero della vita 20Un tatuaggio con albero della vita tuttavia, non deve necessariamente avere una connotazione estetica di tipo celtico! E’ possibile giocare con diversi stili, come lo stile l’acquerello, il color block o lo stile a pennellata per un effetto un po’ più orientaleggiante.

L’albero della vita è un simbolo positivo, che ha a che fare appunto con la “nostra Vita”, vista come l’insieme di imprevisti, gioie, dolori, persone e emozioni che la compongono in modo più o meno prevedibile. Perché quindi non sbizzarrirsi con la fantasia, personalizzando questo design così antico e particolare con i colori, le forme e gli stili che più ci corrispondono? 🙂

Share:

Seguici su Facebook

Clicca Mi Piace
Chiudi