Tatuaggi con renne, cervi e alci: foto e significato

FOTOGALLERY

Le renne, i cervi e le alci: delle aggraziate creature venerate sin da tempi antichissimi, specialmente nei paesi del nord. Oltre a illustrare qualche esempio di tatuaggi con renne, cervi e alci, è il caso  di approfondire anche il significato che viene attribuito ai tattoo raffiguranti questo splendido animale.

Chiunque abbia incontrato mai un cervo, sa quanto siano evidenti la grazia e la nobiltà che traspaiono dai movimenti di questi animali. Anche agli uomini dell’antichità non sfuggirono queste caratteristiche, tant’è che diverse culture nel corso dei secoli si sono soffermate su cervi e alci per osservarne abitudini, inclinazioni e peculiarità. Per esempio, i Celti collegavano i cervi all’arte, proprio a causa della loro grazia. Credevano anche che i cervi fossero parte del regno delle fate, e che una scia di creature fatate si muovessero a scia ogni volta che un cervo si faceva strada nel bosco.
Celti e Nativi Americani si accorsero di quanto i cervi fossero capaci quando si trattava di trovare le migliori erbe commestibili.
Un tatuaggio con cervo quindi può significare un desiderio di richiamare quel mondo fatato di cui parlavano i Celti, ma anche la profonda conoscenza della natura e saggezza.

In Cina, cervi e renne sono simbolo di fortuna e felicità. La stessa parola cinese che sta per “cervo” significa anche “abbondanza”.

Benché cervo e alce rappresentino significati leggermente diversi, entrambi sono simbolo di:

• Pace

• Grazia

• Rinascita

• Amore

• Benevolenza e gentilezza

• Famiglia

• Intelligenza

• Umiltà

• Spiritualità

• Lungimiranza

Se stai quindi pensando di tatuarti una renna, un’alce o un cervo, rimarrai sorpreso dallo scoprire i meravigliosi significati che hanno acquisito questi stupendi animali. Oltre ai tatuaggi con cervi, anche i tatuaggi ispirati a Bambi possono essere un modo molto carino e originale per rappresentare caratteristiche molto positive. Basti pensare che il padre di Bambi (un maestosissimo cervo) era il Grande Principe della Foresta, un protettore per eccellenza di tutte le creature che vi abitano.

 

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Facebook

Clicca Mi Piace
Chiudi