Tatuaggi minimal: ideali per iniziare

FOTOGALLERY

Tra gli ultimi trend nel mondo dei tattoo, ci sono di sicuro i tatuaggi minimal. I tatuaggi minimal sono quei tatuaggi che vengono realizzati con linee sottili, forme essenziali e spesso raffiguranti forme geometriche. Ma non solo. La varietà dei tatuaggi minimal spazia dal mondo animale a quello floreale, passando per il lettering, soggetti astronomici o silhouette.

I tatuaggi minimal, data la loro natura discreta ed elegante, sono spesso la scelta di coloro che vogliono tatuarsi per la prima volta. E se vi chiedete quale soggetto scegliere, non c’è che l’imbarazzo della scelta! La semplicità delle forme permette di realizzare tatuaggi molto personali, metaforici o puramente decorativi per un risultato mai scontato o banale.

I tattoo minimal sono anche molto versatili per quanto riguarda il punto del corpo in cui realizzarli. Dita, caviglie, cosce o clavicole: non c’è limite alla fantasia!

Il bello di questo stile sta proprio nel risultato elegante e originale, al quale molte fashion blogger ma anche celebrities hanno subito strizzato l’occhio. Tra i soggetti più gettonati troviamo i classici cuori, stelle, il simbolo dell’infinito o l’ancora. Attingendo dal mondo animale, impazzano silhouette di gatti, rondini, alci e orsi mentre al resto della natura copiamo i famosi dandelion (i comunemente chiamati “soffiotti”), fiorellini e alberi.

Un altra grande sfaccettatura di questo stile, sono le scritte. I tatuaggi minimal con scritte sono realizzati con font molto puliti e poco decorati, come per esempio gli Helvetica, ma anche con font handwriting, molto morbidi e che appunto, danno la sensazione che qualcuno abbia scritto sulla nostra pelle con una comune penna sfera. Particolarmente popolari sono le citazioni tratte da libri o film, così come le formule matematiche o geometriche, per tutti i veri geek 🙂

Forme geometriche come linee, cerchi, triangoli e quadrati, combinati o a volte anche incastrati tra loro, sono invece la quintessenza dei minimal tattoo.

Verrebbe da pensare che i tatuaggi minimal vengono realizzati solo con outilines nere molto sottili, ma non è totalmente vero. Lo stile minimal può essere mantenuto anche aggiungendo dei colori a tinte piatte o leggermente sfumate per creare dei punti luce nel disegno.

In conclusione, se siete alla ricerca di un’idea per il vostro primo tatuaggio oppure se desiderate una decorazione raffinata da aggiungere alla vostra “tela”, i tatuaggi minimal sono senza dubbio degli ottimi candidati.

Share:

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *