Tatuaggi neo-traditional: cosa sono e idee cui ispirarsi

FOTOGALLERY

Fonte immagini: Pinterest.com e Instagram.com

Vi è capitato ultimamente di sentir parlare di tatuaggi neo-traditional? Se non ne avete sentito parlare, probabilmente però vi sarà capitato di vederli. Di che si tratta? I tatuaggi neo tradizionali sono tatuaggi che attingono alcune caratteristiche dai tattoo old style (o tradizionali, appunto) come i contorni definiti, i colori pieni e intensi, mischiandoli con elementi più moderni. Per capire meglio in cosa consiste questo nuovo stile, frutto della naturale evoluzione artistica che sta investendo il mondo dei tattoo, vediamo insieme cosa differenzia i tattoo neo-traditional dai traditional.

1. L’uso dei colori – I tatuaggi tradizionali sono noti per la loro “semplicità”. I bordi del disegno sono netti, neri e i colori sono uniformi, con un limitatissimo uso della sfumatura nel caso il design preveda delle ombre. Nei tatuaggi neo-tradizionali vediamo un uso similare delle linee di contorno, che sono nette e ben visibili, ma non sempre nere, e il colore è steso uniformemente con sfumature tono su tono che creano una profondità quasi da cartoon.

2. Ancora una parola sui colori – Oltre alle linee di contorno e ai colori in generale, i neo-traditional tattoo utilizzano “generalmente” una palette di colori più cupa dei tatuaggi tradizionali. Mentre in questi ultimi troviamo spesso colori sgargianti come il rosso, il giallo e il blu (i colori primari), nei tatuaggio neo-traditional i colori sono più cupi, andando dal blu scuro al viola, ai verdi pino e al vinaccia.

3. La scelta dei soggetti – Parlando di tatuaggi tradizionali, forse vi verrà in mente il classico marinaio tatuato con rondini, cuori e rose. Ai tempi, i tatuaggi non erano accettati dalla società come oggi, e chi si tatuava faceva più una scelta di tipo etico-morale che di tipo estetico. I simboli erano appunto le rondini, di cui abbiamo raccontato la storia qui, aquile, pinup, e così via. Icone tradizionali, appunto. I tatuaggi neo-tradizionali invece ritraggono soggetti di ogni tipo! Volti di donna, spesso veggenti o zingare, ma anche animali ed elementi naturali, come foglie, fiori, lupi, uccelli, gatti e così via.

4. Il neo traditional non è new-school – Il new school è uno stile molto simile ai cartoon che però non ha nulla a che fare col neo-traditional. I tattoo neo-tradizionali sono un tributo all’old-school, una modernizzazione di questo stile tutt’oggi intramontabile e alla moda.

 

Share: