Indeciso sul tatuaggio? Ecco l’app per provarlo prima di realizzarlo!

1461065210_beahance_cover_2-600x335

Vi è mai capitato di vedere o pensare a un tatuaggio che vi piacerebbe un sacco realizzare, ma di essere un po’ indecisi? Oppure di non sapere esattamente in quale punto del corpo realizzarlo? Ora non sarà più un problema, perché è stata inventata un’app che permette, tramite la realtà aumentata, di provare il tatuaggio in anteprima e vedere come ci sta!

Si chiama Ink Hunter, ed è stata sviluppata da un giovane team di sviluppatori in Ucraina. E’ stato necessario più di un anno per realizzare questo incredibile strumento, che permettere tramite precisi algoritmi di posizionare un disegno su un punto del corpo a nostra scelta e di visualizzarlo come se fosse tatuato sulla pelle. Il tutto accade in modo molto semplice, ma graficamente molto efficace. Per utilizzare Ink Hunter e iniziare a fare le prime prove con i tatuaggi che vorremmo, serve solo uno smartphone e una penna.
La penna serve per tracciare nel punto del corpo che vorremmo tatuare un piccolo quadratino che servirà all’app come punto di ancoraggio per la simulazione del tattoo. Ecco un video che mostra come funziona quest’app geniale:

Al momento l’applicazione consente di “provare” diversi tatuaggi realizzati da vari artisti, ma è anche possibile tramite la fotocamera inserire degli schizzi o dei disegni fatti a mano dall’utente. Per aumentare al massimo il realismo della simulazione, si può anche giocare con alcuni filtri, come l’effetto sfumato che emula un tatuaggio guarito da tempo e leggermente sbiadito.

L’applicazione Ink Hunter è gratuita e disponibile solo per IOS al momento, ma l’idea degli ideatori è quella di ottenere un giorno una piattaforma in grado di mettere in contatto chi vuole realizzare un tatuaggio, con l’artista che può produrlo.

Share:

Seguici su Facebook

Clicca Mi Piace
Chiudi