Tatuaggi con gatti: foto e significato

FOTOGALLERY

Cari amanti dei gatti, questa inspiration gallery è per voi (e anche per noi). Un tatuaggio infatti è per sempre…e così anche il nostro gatto. Tatuarsi un gatto infatti non solo è un tributo al nostro amico a quattro zampe: il gatto è un animale ricco di simbologie, createsi nelle differenti culture nel corso della storia. Se quindi stai pensando di tatuarti un gatto, rimarrai piacevolmente sorpreso dai molteplici significati attribuiti a questo incantevole animale.

Qual è il significato dei tatuaggi con gatti? Quando pensate a un gatto, sicuramente vi verranno in mente la sua grazia, il suo portamento sinuoso ed elegante. Non a caso il gatto è simbolo della seduzione e del fascino, e sempre non a caso dalla figura del gatto è nata un’eroina “felina” e sensualissima come cat woman.

Non è tutto: in alcune antiche leggende Celtiche il gatto era la creatura notturna che custodiva le anime e i loro segreti, che vegliava sul mondo dei morti e con il loro tipico sguardo altero osservano i vivi, ignari del suo potere e della profondità della sua saggezza. Un richiamo poco allegro forse alla figura del gatto, ma che gli conferisce sicuramente un’aura misteriosa e magica.

Per gli antichi romani, il gatto era un animale sacro alla dea Diana, la dea della luna. Era inoltre considerato il guardiano di casa e simboleggiava il benessere del focolare. Similmente, anche gli antichi egizi avevano consacrato il gatto a divinità, tant’è che la divinità della luna, chiamata Bastet, aveva appunto testa di gatto e corpo di donna. I gatti erano tenuti in così alta considerazione presso questa cultura, che venivano mummificati insieme a topi, perché potessero cibarsi nell’aldilà.

Oltre a questi aspetti storico-culturali, il gatto ha delle caratteristiche che ne fanno un animale davvero unico e particolare. L’acuta intelligenza, lo sguardo attento e altero, i movimenti sempre aggraziati e leggeri, la silenziosità con cui appaiono improvvisamente nel nostro campo visivo, la loro indipendenza, la loro capacità di muoversi e vedere perfettamente anche al buio fanno del gatto un nostro dignitoso, libero e prezioso amico.

Ci sembra quindi doveroso concludere con una delle tante citazioni dedicate ai gatti, questa volta di Théophile Gautier, che riassume parte della natura dei gatti ma che ne esprime la totale libertà: “Non è facile conquistare l’amicizia di un gatto. Vi concederà la sua amicizia se mostrerete di meritarne l’onore, ma non sarà mai il vostro schiavo“.

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *