COME CONSERVARE LE PATATE, trucco della mela

Perché dopo aver raccolto le patate marciscono?

Domanda di: Sig. Marvin Martini  |  Ultimo aggiornamento: 17 marzo 2023
Valutazione: 4.9/5 (56 voti)

Risposta. Ciao Carlo, le patate che ti stanno marcendo sono attaccate da dei patogeni fungini che penetrano nel tubero grazie a delle ferite – anche piccolissime – che ci sono sulla buccia, causate anche durante l'operazione della raccolta.

Come evitare che le patate marciscono?

Le patate vanno messe in uno spazio che sia lontano dalla luce o dall'umidità, onde evitare che si rovinino. Non vanno utilizzati contenitori ermetici, ma piuttosto occorre conservarle nei sacchi a rete o nelle classiche ceste da frutta e verdura, poiché necessitano dell'aria per non deperire velocemente.

Come marciscono le patate?

Nell'orto, o durante la conservazione, i tuberi vanno poi incontro ad una forma di marciume secco, o «mummificazione», se l'ambiente è secco, mentre marciscono in presenza di elevata umidità ambientale.

Quanto durano le patate appena raccolte?

Questi tuberi, molto utilizzati in cucina, possono durare anche diversi mesi, se mantenute nel modo giusto. Una volta acquistate, bisognerà sistemarle in un luogo buio e asciutto controllando anche areazione e temperatura.

Quando si possono mangiare le patate appena raccolte?

Questo ci insegna che le patate devono essere mangiate solo se sono state raccolte a completa maturazione (dopo che la pianta è seccata) e non oltre cinque mesi dalla loro raccolta, purché conservate al fresco e al buio. La ricerca ha inoltre mostrato altri aspetti estremamente importanti.

Trovate 30 domande correlate

Come si conservano le patate dopo averle raccolte?

Le patate vanno messe in uno spazio che sia lontano dalla luce o dall'umidità, onde evitare che si rovinino. Non vanno utilizzati contenitori ermetici, ma piuttosto occorre conservarle nei sacchi a rete, poiché necessitano dell'aria per non deperire velocemente.

Perché le patate non si possono mangiare il giorno dopo?

Dopo due giorni, però, è meglio consumarla, a causa della carica batterica che avrà naturalmente accumulato: il frigo non è un ambiente sterile. Le patate verdi o germogliate: ed eccoci alla solanina. Questa sostanza tossica si accumula nelle parti verdi eventualmente presenti nel tubero e vicino ai germogli.

Quando le patate germogliano bisogna buttarle?

La risposta è dipende. Se la patata è ancora soda e compatta con qualche piccolo germoglio, ma con una buccia liscia e soda la risposta è si. Sarà sufficiente eliminare la buccia e una buona parte della patata sottostante il germoglio, dove si sarà concentrata la solanina.

Quando le patate germogliano sono da buttare?

In ogni caso, in assenza di indicazioni sicure e visti i pareri discordanti in merito, meglio scartare le patate che presentano germogli e parti verdi o, ancora meglio, imparare a conservare le patate in modo corretto così da evitare sprechi e consumare in sicurezza le patate acquistate.

Cosa fa la solanina?

L'ingestione di elevate quantità di solanina provoca alterazioni nervose (sonnolenza), emolisi ed irritazione della mucosa gastrica. Se assunta in dosi particolarmente elevate può addirittura risultare mortale. Nelle patate la solanina si concentra soprattutto nelle foglie e nei fusti.

Che animale si mangia le patate sotto terra?

La dorifora

Si tratta dell'insetto fitofago chiave, perché ogni anno la sua presenza nelle coltivazioni di patate è praticamente una certezza. La dorifora è un piccolo coleottero della lunghezza di circa 1 cm, che da adulto è di colore giallo e nero ed è rossiccio allo stadio di larva.

Come si disinfettano le patate?

Le patate vanno sempre lavate, anche se sono biologiche o se intendi pelarle. Puoi usare l'aceto bianco diluito nell'acqua per disinfettare le patate, ma non è necessario, è sufficiente strofinarle e risciacquarle accuratamente. Se le patate sono molto sporche, puoi lasciarle a bagno nell'acqua prima di spazzolarle.

Come eliminare le farfalline delle patate?

Ecco alcune buone pratiche per la prevenzione di questo lepidottero:
  1. Rincalzatura. ...
  2. Raccolta tempestiva dei tuberi. ...
  3. Uso di trappole a feromoni per il monitoraggio. ...
  4. Non lasciare residui in campo, fonti di potenziale inoculo per l'insetto, il quale sverna facilmente sui tuberi rimasti.

Come asciugare le patate appena raccolte?

Se le patate sono state coltivate nell'orto dopo la raccolta devono essere lasciate ad asciugare, naturalmente al buio. Una volta asciutte vanno pulite dalla terra prima di essere messe via nelle cassette.

Perché le patate appassiscono?

Causata da un fungo, Phytophthora infestans, molto favorito dall'umidità e quindi dalle piogge, e riconoscibile come macchie marroni su foglie e steli e infine danneggiamento dei tuberi. La malattia si previene praticando sempre le rotazioni. Il fungo, infatti, può sopravvivere nei resti colturali e nel terreno.

Come asciugare bene le patate?

Una volta tagliate (sottili se si vogliono delle chip) le patatine vanno messe in ammollo per una ventina di minuti in acqua e sale, sciacquate sotto l'acqua corrente e asciugate con carta assorbente. In questo modo l'amido in eccesso viene eliminato e si ottiene la sfoglia croccante e dorata.

Perché le patate diventano nere?

Perché le patate anneriscono

Le patate, infatti, diventano nere perché, una volta rimossa la buccia che le proteggeva dagli agenti esterni, producono una sostanza chimica tossica chiamata solanina. La solanina risulta amara al palato e provoca un brutto annerimento della superficie del tubero.

Quante volte a settimana si possono mangiare le patate lesse?

Il modo più salutare per consumarle è non esagerare con le quantità e mangiarle massimo due volte a settimana» spiega la nutrizionista. «Il consiglio per chi ha problemi di chili in più è di mangiarle lesse senza buccia con un filo di olio extra vergine d'oliva dopo averle raffreddate per qualche ora.

Cosa succede se non lavo le patate?

È giusto non lavare le patate? “Oltre ai batteri buoni e cattivi, i pesticidi possono rimanere nel terreno e devono essere eliminati”. Secondo il Centers for Disease Control and Prevention, le patate devono essere almeno sciacquate con acqua prima di essere tagliate per la cottura.

Quanto tempo possono essere conservate le patate?

Le patate possono essere conservate per diversi mesi, ma è importante che la conservazione avvenga in un ambiente idoneo. Per prima cosa, dopo l'acquisto o dopo la raccolta delle patate, occorre fare una prima selezione scartando quelle già germogliate, verdi, ammaccate o con parti scure.

Come capire da dove vengono le farfalline?

Se sospetti un'infestazione, controlla tutti i cibi secchi nella tua dispensa. Le tarme si nascondono nella farina, nei cereali e nel riso , ma dovresti controllare anche cibo per animali, frutta secca o altri alimenti secchi. Esamina gli angoli e i bordi della dispensa. Controlla la presenza di bozzoli.

Cosa succede se si mangia la pasta con le farfalline?

Quali pericoli

Oltre al naturale ribrezzo, non ci sono pericoli particolari legati al consumo di pasta e/o di prodotti da forno contaminati. Ci sono però delle persone che sono allergiche ai parassiti e potrebbero subire dei danni che spesso sono lievi e passano inosservati.

Come eliminare per sempre le farfalline?

Innanzitutto passeremo l'aspirapolvere in tutta la dispensa, poi la puliremo con una spugna utilizzando acqua calda, aceto bianco e qualche goccia di olio essenziale di menta (ottimo repellente contro le tarme).

Quanto disinfetta il bicarbonato?

Ed è risultato che il bicarbonato ne rimuove fino al 96% se applicato per 15 minuti. Alcune sostanze si sono rivelate più difficili di altre da rimuovere, ma in linea di massima la ricerca dichiara il bicarbonato vero re della disinfezione domestica.

Perché le patate si mettono in acqua?

Le patate, una volta sbucciate (se non si cucinano subito) si devono mettere a bagno in acqua fredda altrimenti anneriscono a contatto con l'ossigeno. La stessa regola vale per le patate tagliate a rondelle da mettere al forno, o al salto in padella, così anche quelle fritte.