Tatuaggi con le onde: significato e foto per ispirarsi

FOTOGALLERY

Il mare, la spiaggia, il caldo sole d’agosto e le giornate a rilassarsi e divertirsi. Impossibile non aver nostalgia dell’estate! Ma siccome un po’ ci piace soffrire, oggi parleremo di tatuaggi con le onde. I tatuaggi con le onde sono ad oggi un soggetto poco gettonato, riservato agli amanti delle situazioni acquatiche o del design scelto per rappresentarle. I tatuaggi con le onde infatti non hanno un significato proprio, ma sono strettamente correlati al significato dei tatuaggi con acqua.

Nel mondo dei tattoo, onde e acqua hanno significati variabili, a seconda della cultura e della singola persona. Per molte culture e tradizioni, l’acqua ha un forte nesso con l’anima ed √® l’elemento in grado di ripulire la mente, il corpo e lo spirito. I celti per esempio, erano certi che l’acqua potesse ripulire l’anima dal male. Inoltre, l’acqua √® l’elemento essenziale per la¬†vita, sia essa umana, animale o vegetale. Anche presso i cristiani l’acqua ha un ruolo importante: rappresenta la purificazione e la purit√†. Viene utilizzata per i battesimi e per gli esorcismi, potrebbe quindi simbolizzare anche purezza, protezione e guarigione.¬†

Infine, l’acqua pu√≤ anche essere ricollegata alla luna e quindi, alla femminilit√†. Ma non solo. Tutti hanno avuto modo almeno una volta di notare che l’acqua √® un elemento essenziale per la vita, ma anche un elemento potente e in grado di distruggere. Rappresenta quindi forza e potenza distruttive, ma anche la capacit√† di rigenerarsi e creare.

Naturalmente esiste un’infinita variet√† di stili con cui realizzare i tatuaggi con le onde. Le pi√Ļ famose sono forse le onde in stile giapponese, con bordi frastagliati e dai colori netti. Lo stile old school √® adatto a chi desidera un tatuaggio definito e colorato, mentre un modo molto originale e attuale √® lo stile acquerello, con spruzzi e flutti ben visibili.

Share:

Seguici su Facebook

Clicca Mi Piace
Chiudi