Cos'è il PEDIGREE e come non farti FREGARE da privati e finti allevatori quando acquisti un cucciolo

Cosa vuol dire non avere il pedigree?

Domanda di: Sig.ra Fatima Leone  |  Ultimo aggiornamento: 17 marzo 2023
Valutazione: 5/5 (23 voti)

Per legge qualsiasi cane sprovvisto di pedigree non può essere considerato di razza, ma un meticcio, pertanto non può essere venduto come tale.

Cosa comporta non avere il pedigree?

Un cane sprovvisto di pedigree emanato dall'ENCI non può essere considerato un “cane di razza”, anche se morfologicamente simile- prosegue l'ENCI- e non potrà partecipare alle manifestazioni ufficiali (esposizioni, prove di lavoro, ecc).

Quanto è importante il pedigree?

Il pedigree infatti certifica non soltanto che il cane da voi scelto è di quella razza, ma garantisce anche che lo stesso risponda a dei precisi standard, inoltre riporta informazioni ben precise riguardanti se stesso e le generazioni precedenti da parte di entrambi i genitori.

Come si fa ad ottenere pedigree?

Di solito la procedura corretta per ottenere il pedigree è iscrivere e presentare il cane in una Esposizione in categoria RSR in cui il giudice valuterà i requisiti del vostro cane (mi raccomando, ricordate che per poter partecipare è obbligatorio avere il vaccino dell'antirabbica fatto almeno un mese prima).

Perché serve il pedigree?

Il pedigree serve anche ad avere una tracciabilità dell'allevatore e quindi avere una garanzia sugli standard di allevamento e tutela dell'animale, oltre alla garanzia che i genitori del cucciolo abbiano a loro volta il pedigree. Di conseguenza, è possibile anche avere dati su eventuali malattie genetiche.

Trovate 16 domande correlate

Cosa succede se il cane non ha il pedigree?

Per legge qualsiasi cane sprovvisto di pedigree non può essere considerato di razza, ma un meticcio, pertanto non può essere venduto come tale.

Quando si richiede il pedigree?

Pedigree ENCI: come si richiede? L'iscrizione del cuccioli per ottenere il pedigree inizia con la registrazione entro 25 giorni dalla nascita del mod. A (denuncia di monta) in ENCI per l'Italia, successivamente con il mod. B per ogni singolo cucciolo entro 90 giorni.

Quanto può costare un cane senza pedigree?

Vede che negli allevamenti i cani costano dagli 800-1000€ in su e che magari deve aspettare 3 mesi per averlo, poi continua a navigare in rete e PUFF, sbuca un annuncio di un cucciolo della stessa razza, ma a 400 euro e può averlo OGGI STESSO.

Quanti tipi di pedigree ci sono?

Esistono due tipi di pedigree italiani che vengono rilasciati dall'ENCI, il ROI (Registro Origini Italiano) e il RSR (Registro Supplementare Riconosciuti) ma ben differenti tra loro. Ovviamente le regole che disciplinano l'iscrizione nell'uno o nell'altro registro sono diverse.

Chi richiede il pedigree?

L'autore di questa risposta ha richiesto la rimozione di questo contenuto.

Quanto costa far fare il pedigree?

Il nuovo proprietario dovrà recarsi all'ENCI (distretto di competenza per territorio) ad eseguire il passaggio di proprietà, costo 22 euro.

Come avere il pedigree se i genitori non lo hanno?

No. Il pedigree viene concesso solo a cuccioli che hanno entrambi i genitori provvisti di documenti.

Come si riconosce un pedigree falso?

Il sito. Per verificare il Pedigree del tuo cane di razza effettua una semplice ricerca sul sito dell'ENCI (Ente Nazionale della Cinofilia Italiana). Pertanto, inserisci nella barra degli indirizzi del tuo computer, del cellulare o altro dispositivo l'url www.enci.it.

Come vendere un cane senza pedigree?

Si possono vendere animali senza pedigree? In Italia non si possono vendere cani di razza senza pedigree. La violazione di tale obbligo fa scattare una sanzione [1]. Quindi, non è illegale vendere un cane senza pedigree, ma è illegale farlo se questi animali vengono venduti come “di razza”.

Quanto tempo ci vuole per ottenere il pedigree?

I tempi di consegna sono però molto lunghi, in quanto l'ENCI (Ente Nazionale della Cinofilia Italiana) necessita di sei mesi per adempiere a tutto l'iter burocratico ed emettere un nuovo pedigree, tuttavia, visto che è molto indietro con le pratiche, la procedura può allungarsi fino ad un anno.

Quanto costa fare il test del DNA al cane?

Testare il padre, la madre e la progenie (cucciolo) è incluso nel prezzo di €149 e, quando tutti e tre sono testati, possiamo confermare la parentela con una probabilità superiore al 99,99%. Ulteriori padri o cuccioli possono essere testati per un extra costo di €49 ciascuno.

Come si fa a capire se un cane è di razza?

Ogni razza canina ha, infatti, le sue caratteristiche fisiche definite da alcuni standard (peso, forme, colori), ma alcuni cani con pedigree possono non sembrare di razza e, viceversa, dei meticci possono apparire molto simili. Il modo più semplice per sapere se un cane è di razza resta, quindi, il pedigree.

Quali animali hanno il pedigree?

Il pedigree è l'unico documento in grado di attestare l'effettiva appartenenza del nostro cane o gatto alla razza dichiarata.

Cosa c'è da sapere quando si compra un cane?

Domande da porti prima di prendere un cane:
  • Hai figli? ...
  • Hai altri animali domestici? ...
  • Hai un giardino? ...
  • Lavori a tempo pieno? ...
  • Sei spesso in viaggio? ...
  • Sei in grado di far fronte economicamente alle sue esigenze, inclusi assicurazione per animali domestici, cibo, visite mediche veterinarie e toelettatura?

Come funziona il pedigree di un cane?

Pedigree di un cucciolo

Si fa tramite una dichiarazione di avvenuta monta e nascita scaricabile dal sito stesso dell'ENCI. Su questo documento devono essere indicati i dati della madre, del padre e il numero di cuccioli nati divisi in maschi e femmine. In caso vi siano dei cuccioli morti, va inserito anche questo dato.

Quanto vale 1 mese per un cane?

Cibo per cani: da 15 € a 25 € al mese.

Quanti cani ci si può intestare?

in una civile abitazione è vietata la detenzione di un numero superiore a 5 cani, con esclusione dei cuccioli lattanti, che non debbono essere separati dalla madre prima dei due mesi di vita; è vietato tenere i cani legati o a catena, se non momentaneamente e in casi di effettiva urgenza o pericolo.

Cosa succede se non si registra un cane?

Risposta: In caso di mancata iscrizione del proprio cane in anagrafe, o di omessa segnalazione di variazione dei dati registrati è prevista una sanzione amministrativa da 25 a 150 euro, fatte salve le ipotesi di responsabilità penale.

Cosa succede se non registro il cane?

S a n z i o n i 1. Chiunque ometta di iscrivere il proprio cane all'anagrafe canina entro i termini previsti dal regolamento di attuazione della presente legge e' punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 40,00 a euro 240,00.

Come trovare il pedigree online?

Questo è il link alla pagina “albero genealogico online” dell'ENCI. Potete inserire il nome che il cane ha sul pedigree, il nome dell'allevatore o il numero ROI/RSR/ES , cliccare su “avvia ricerca” e vi comparirà l' albero genealogico.

Articolo precedente
Cosa pensa un cane quando piangi?
Articolo successivo
Che emozioni trasmette la musica?