Piercing: quando NON farlo!

Dove non fa male il piercing?

Domanda di: Marino Caruso  |  Ultimo aggiornamento: 17 marzo 2023
Valutazione: 4.4/5 (39 voti)

Piercing meno dolorosi
Il piercing meno doloroso è lo Smiley piercing, che viene fatto forando il frenulo labiale superiore. Essendo uno strato di pelle molto sottile il dolore della foratura e post foratura è limitato.

Qual è il piercing che fa più male?

DOLORE ALTISSIMO: I PIERCING AI GENITALI

Infine, il punto più doloroso in assoluto dove fare un piercing, sono i genitali. Sconsigliato ovviamente a chi è al primo foro questo tipo di modificazione corporea è la più dolorosa in assoluto e non tutti i professionisti sono disposti a fare questo tipo di intervento.

Cosa fare per non sentire dolore durante un piercing?

Dopo aver praticato il piercing, è possibile avvertire un lieve dolore con eventuale arrossamento e gonfiore a livello dell'area forata, per circa 24-48 ore. Questo fastidio può essere alleviato, esercitando una piccola pressione nella zona (ad esempio, come quando ci si dorme sopra).

Qual è il buco all'orecchio più doloroso?

Seguono poi la classifica (e aumenta il dolore) il piercing Conch, l'Helix e poi ancora il Daith, che come dolore può essere paragonato all'AntiHelix e al Rock. Il più doloroso dei piercing all'orecchio, e anche il più spettacolare, è quindi l'Industrial.

Cosa non fare prima di fare un piercing?

Tienine conto se fai sport che potrebbero sollecitarlo (sport molto dinamici, di gruppo, nuoto ecc…), se ti sottoporrai ad interventi chirurgici o a radiografie oppure se al lavoro potrebbero richiederti di togliere il piercing prima della sua completa guarigione.

Trovate 19 domande correlate

Qual è il periodo migliore per fare un piercing?

Detto questo è chiaro che l'autunno si rivela l'unico periodo intelligente per fare il piercing all'ombelico, se si vuole sfoggiare senza rischi e senza stress in estate!

Perché non fare i piercing?

Il rischio più importante e frequente è di trasmettere il virus dell'AIDS, dell'epatite, del papillomavirus e perfino il tetano (1-3). L'uso di aghi non sterilizzati – o, meglio ancora, monouso – comporta un rischio del 16% di contrarre l'epatite B, del 12% di contrarre l'epatite C e dello 0,5% di contrarre l'AIDS.

Dove non fare piercing orecchio?

Piercing nella cartilagine dell'orecchio: sono più rischiosi dei fori sui lobi, possono più facilmente causare infezioni e ascesso.

Quanto fa male il tragus?

I piercing Tragus, non fanno più male di qualsiasi altro piercing alla cartilagine, in realtà, lo si potrebbe percepire, più come una pressione che dolore, tuttavia può essere un po' intimidatorio, perché l'area ad essere penetrata appartiene al condotto uditivo, così da poterlo avvertire in toto.

Quanto dura il dolore dell helix?

Il piercing helix ha un punteggio di quattro su dieci nella scala del dolore e richiede 6-12 mesi per guarire.

Quanto fa male il Septum da 1 a 10?

Il dolore di un piercing al setto è molto forte. Di nuovo, non ti mentiremo. Alcune persone non sentono praticamente alcun dolore (se trovano un piercer estremamente abile nel fare il suo lavoro), e su una scala del dolore che va da 1 a 10 indicano 1 o 2 come livello di dolore che hanno sentito.

A cosa è paragonabile il dolore di un tatuaggio?

Le persone spesso paragonano la sensazione del tatuaggio a quella di una scottatura solare bollente che viene graffiata da un gatto, ma varia da persona a persona e dalla soglia del dolore di ognuno.

Quanto fa male fare il septum?

Fa male? No, o perloméno, non tantissimo - proprio perché viene fatto su una zona membranosa. Ovviamente, come tutti i piercing, va a procurare un trauma alla zona fisica e quindi può capitare che nei giorni successivi si provi un po' di fastidio. La zona potrebbe anche gonfiarsi leggermente.

Qual è il piercing più comune?

Il piercing nel lobo, anche conosciuto come primo buco, è il più comune di tutti. In questo buco puoi indossare un orecchino più grande che il resto dell'orecchio. Inoltre, usiamo normalmente lo stesso orecchino in entrambi i buchi della destra e della sinistra.

Quali piercing piacciono alle donne?

I piercing sono molto amati dalle donne: orecchio, naso, ombelico e non solo.
...
Regole e consigli utili
  • Rivolgetevi sempre a piercer esperti e che rispettino le norme igieniche. ...
  • evitate di fare il piercing in estate perché è più facile che si infetti, tra mare, sabbia e piscine.

Quali piercing vanno di moda?

PIERCING NASO 2020: RESISTONO SEPTUM E NOSTRIL

Le nuove tendenze piercing 2020 includono ancora il septum piercing, ossia il piercing al setto nasale, e il Nostril, il classico “buco al naso”.

Perché fa male il trago dell'orecchio?

Le cause di una “ otalgia vera ” (dolore da cause auricolari) possono essere molteplici: infezioni, infiammazioni, corpi estranei, lesioni del condotto uditivo esterno, traumi, variazioni della pressione esterna come in caso d'immersioni o viaggi in aereo ecc… Classicamente l'otite si distingue in Esterna e Media.

Cosa vuol dire tragus?

tragus, dal gr. τράγος che aveva anche altri sign., tra cui quello di «capro», in rapporto semantico non sempre chiaro] (pl. -ghi). – In anatomia, sporgenza triangolare del padiglione auricolare dell'uomo e dei mammiferi, situata anteriormente al meato acustico esterno.

In quale orecchio si fa l helix?

Cos'è l'helix piercing? L'helix piercing è un tipo di piercing all'orecchio che riguarda la parte alta del padiglione auricolare. Si realizza forando la cartilagine nella parte alta dell'orecchio e può essere decorato con un'infinità di gioielli.

Perché non si fanno i buchi con la pistola?

La pistola danneggia i tessuti

Il foro che ne risulta non è un piercing pulito con le estremità del gioiello arrotondate, necessarie a una rapida e tranquilla guarigione; si viene a creare invece un foro con numerose micro lacerazioni e distorsioni del tessuto che creano posto ad insediamenti per sporcizia e batteri.

In che lato si fa il secondo buco all'orecchio?

I buchi alle orecchie si fanno uno al lato esterno e l'altro sopra dal lato opposto. Gli orecchini passano così da un piercing all'altro.

Come prepararsi prima di un piercing?

Le regole da seguire per prevenire i rischi

Lavarsi e asciugarsi accuratamente le mani prima di toccare la zona del piercing; pulire il piercing almeno due volte al giorno, non di più. Si potrebbe, infatti, irritare la ferita, rallentando il processo di cicatrizzazione; utilizzare una soluzione salina per la pulizia.

Che piercing si possono fare a 12 anni?

4. Attivita' di tatuaggio e piercing 1. E' vietato eseguire tatuaggi e piercing, ad esclusione del piercing al padiglione auricolare, ai minori di anni diciotto senza il consenso informato reso personalmente dai genitori o dal tutore, espresso secondo le modalita' indicate dal regolamento di cui all'Art.

Come si chiamano le persone che fanno i piercing?

Se volete regalarvi un piercing – ci dice – controllate che il piercer (colui che fa il piercing) usi assolutamente aghi monouso e materiale sterilizzato: è buona norma che tutto venga scartato davanti al cliente e che non sia usata una pistola spara-orecchini, bensì un ago americano o una cannula.

Cosa non fare dopo un piercing?

  1. Non toccare il piercing con le mani sporche.
  2. Nella normale e quotidiano pulizia del piercing NON usare alcool, disinfettanti, acqua ossigenata e tintura di iodio (Betadine)
  3. Non esagerare nella pulizia del piercing, una pulizia aggressiva ed esagerata potrebbe ritardare il processo di guarigione.