Tatuaggi biomeccanici che ti faranno sentire figo come un Transformer!

Aggiornato il

FOTOGALLERY

Dicesi "Tatuaggi biomeccanici" quei tatuaggi estremamente complessi da realizzare, ma decisamente mozzafiato, che hanno l'obiettivo di far assomigliare alcune parti del corpo a delle componenti robotiche.
I tatuaggi biomeccanici infatti vengono realizzati spesso su gambe e braccia in una modalità molto simile al 3D: ingannano l'occhio facendo credere che anziché un muscolo, all'interno del braccio o della gamba ci sia un pistone o un complessissimo meccanismo di viti e ingranaggi. Non è fantastico?

Un post condiviso da Ramon Mendoza (@ramontattoo) in data:

Come dicevamo, i tatuaggi biomeccanici sono difficili da realizzare, è meglio quindi affidarsi a un tatuatore appassionato di questo stile. Oltre a dover essere un mago del tatuaggio realistico (non c'è niente di peggio infatti di un tatuaggio biomeccanico che sembra finto), il tatuatore che realizza tattoo biomeccanici deve essere in grado di disegnare un meccanismo che sia almeno apparentemente verosimile e funzionante. Cavi, ingranaggi, viti, bulloni, pistoni, tutto deve essere ragionato e realizzato alla perfezione!

Ci sono artisti in tutto il mondo che sono dei veri mostri del tatuaggio biomeccanico. Sono in grado di realizzare design complessissimi e iper-realistici, in grado di trasformarvi in dei veri robot alla Terminator!

Share: