La Gloria e la Caduta di Patroclo #23 La Saga della Guerra di Troia - Storia e Mitologia Illustrate

A cosa è paragonato Patroclo?

Domanda di: Maristella Vitali  |  Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2023
Valutazione: 4.3/5 (12 voti)

E Patroclo si slanciò sui Troiani meditando rovina, si slanciò per tre volte, simile ad Ares ardente, paurosamente gridando: tre volte ammazzò nove uomini.

Quali sono le similitudini nel testo la morte di Patroclo?

Ettore, invece, non ha paura della vendetta, così raggiunge Patroclo in mezzo alle file dei Greci e lo copisce a morte. Lo scontro tra i due eroi è descritto da una similitudine: un leone e un cinghiale, entrambi orgogliosi, si battono; il leone prevale sul cinghiale, che ansima stremato.

Come viene descritto Patroclo?

Patroclo: amico di Achille (secondo alcuni l'amante), mostra un carattere pieno di disponibilità, gentilezza e comprensione, distaccandosi dai classici eroi greci, in cui l'unica virtù posseduta è la forza.

Cosa rappresenta Patroclo?

PATROCLO NELL'ILIADE

Secondo me Patroclo rappresenta un tipo di eroe nel quale la virtù guerriera si accompagna alla generosità e alla gentilezza d'animo. L'unico epiteto che nei testi riportati accompagna il nome di Patroclo è “Meneziade”, riferito alle sue origini paterne.

Chi è il vero responsabile della morte di Patroclo?

La morte di Patroclo avviene per l'intervento divino di Apollo, che, avvolto nella nebbia, sorprende alle spalle l'eroe e gli sfila la corazza. A quel punto, Patroclo è ferito da Euforbo, poi da Ettore. Quest'ultimo lo trafigge con la lancia al basso ventre, finendolo.

Trovate 41 domande correlate

Chi dà a Patroclo l'ultimo colpo?

Il violento colpo di Apollo stordì Patroclo, e il corpo perse vigore: a tradimento un eroe troiano lo colpì con l'asta, costui era Euforbo di Pantoo che primeggiava sui coetanei per l'abilità nel lanciare l'asta e nel cavalcare e per la velocità nella corsa, uccise venti guerrieri appena giunse ad apprendere l'arte ...

Cosa fa Euforbo a Patroclo?

(gr. Εὔϕορβος) Mitico guerriero troiano. Figlio di Pantoo, fu il primo a ferire Patroclo e fu poi ucciso da Menelao.

Perché la morte di Patroclo?

Infobox. VI secolo a.C. Libro in cui si racconta della morte di Patroclo viene punito perché ha peccato di hybris. Ha voluto essere scambiato per Achille, prendendone le armi, e questo gli è stato fatale.

Chi è il più astuto tra Ulisse e Achille?

La tradizione (non solo scolastica) ha codificato i due eroi achei più famosi, cioè Achille e Odisseo, come paradigmi di due diversi modi di affrontare la vita: fu infatti tanto irruento, impulsivo e forte fisicamente il primo, quanto riflessivo, paziente, astuto il secondo.

Chi amava Patroclo?

Per tutto il periodo ellenistico e poi durante l'impero romano Achille e Patroclo vengono presentati come amanti.

Chi era più grande tra Achille e Patroclo?

Infatti Achille è figlio di Peleo, figlio di Èaco, figlio di Egina e Giove; Patroclo è figlio di Menèzio, figlio della stessa Egina ed Àttore. Ma il rapporto tra Achille e Patroclo va ben oltre la cuginanza.

Chi è il migliore dei Mirmidoni?

Figlio del mortale Peleo ‒ da qui il suo soprannome 'Pelìde' ‒ e della dea marina Tetide, Achille è l'eroe chiave dell'Iliade, ove guida l'esercito dei Mirmidoni, popolo della Tessaglia.

Perché Apollo viene paragonato con una similitudine alla notte?

Apollo adirato viene paragonato con una piccola similitudine alla notte, questo è il suo aspetto tenebroso. Il suo intervento viene raccontato mediante sequenze sonore: si parte dal tintinnio delle frecce nella faretra per arrivare al ronzio del suo arco.

Qual è l epiteto di Briseide?

Le classi 1E e 1D, viaggiando tra i versi dell'Iliade e dell'Odissea, si sono imbattute nei bellissimi epiteti di Omero: “Achille piè veloce”, “Briseide guancia gentile”, “L'Aurora dalle dita di rosa”.

Quali sono le similitudini Nell'Iliade?

Le più importanti sono: “I Troiani avanzavano con strepiti e clamore come uccelli, / come si alza strepito di gru nel cielo, / quando fuggono l'inverno e la pioggia interminabile, / stridendo volano sulle correnti di Oceano, / recando uccisione e morte ai Pigmei, / quando, sul far del giorno, portano feroce battaglia”.

Cosa dice Ettore dopo aver ucciso Patroclo?

[Dopo aver colpito Patroclo], Ettore figlio di Priamo, vantandosi, gli disse queste parole: «Patroclo, tu pensavi di distruggere la mia città, di rendere schiave le donne troiane e portarle alla tua terra con le navi. Sciocco!

Qual'è la reazione di Ettore quando Patroclo gli predice la morte?

Apollo interviene al fianco di Ettore: Patroclo è colpito alle spalle, Euforbo lo ferisce con l'asta, e infine Ettore vibra il colpo mortale pronunciando parole di vanto (crede infatti di colpire Achille); ma Patroclo, prima di morire, gli predice la fine imminente.

Chi era l'amante di Achille?

Briseide, amante di Achille e custode dei suoi segreti.

Che rapporto c'era tra Achille e Patroclo?

Dopo essere stata violentata da Zeus, Egina diede alla luce Eaco, il cui figlio, Peleo, era il padre di Achille. La stessa Egina sposò anche un uomo mortale chiamato Attore, il cui figlio era Menezio, il padre di Patroclo. Sulla base di ciò, Achille e Patroclo erano cugini di secondo grado.

Perché Patroclo piange?

Ettore, aiutato da Apollo, raggiunge l'accampamento acheo e dà fuoco alla nave dei nemici, Patroclo piange perché i migliori sono distesi sulle navi nemici, colpiti e feriti, e chiede ad Achille di mandarlo in guerra e di concedergli le sue armi.

Che cosa promette Achille a Patroclo?

Patroclo, l'amico più caro di Achille, è morto per mano di Ettore e Achille promette una terribile vendetta contro i Troiani. Con questo scopo il più valoroso e forte dei guerrieri Achei riprende a combattere e fa strage di nemici ricacciando i Troiani fin sotto le mura.

Chi ha ucciso Paride?

Erano in pochi a rispettarlo e, lo stesso Ettore, fu spesso sarcastico con lui. Eppure fu proprio Paride a uccidere Achille, anche se la freccia era guidata da Apollo. Poco dopo anche Paride trovò la morte, colpito da una freccia scagliata dall'arco di Ercole, nelle mani di Filottete.

Quanti anni ha Patroclo nella canzone di Achille?

Patroclo ha dieci anni quando va a vivere nel palazzo del re Pelio, a Ftia. Lì tutto è pieno di vita, di ragazzi, di combattimenti, di mari e foreste. Ma soprattutto lì c'è Achille.