Rette Parallele e Perpendicolari

Che cosa sono due rette parallele?

Domanda di: Moreno Pagano  |  Ultimo aggiornamento: 17 marzo 2023
Valutazione: 4.4/5 (64 voti)

Due rette si dicono parallele se appartengono a uno stesso piano e non hanno alcun punto in comune. Due rette si dicono coincidenti se ogni punto dell'una coincide con un punto dell'altra. piano parallele a una data retta (r). Le rette di un fascio hanno una caratteristica in comune: la direzione.

Che sono due rette parallele?

Due rette si dicono parallele quando stanno in uno stesso piano e non s'incontrano. S'intende che le due rette debbono essere concepite come infinitamente estese, secondo i concetti della geometria.

Come si capisce se due rette sono parallele?

In pratica per capire se due rette sono parallele occorre verificare che il loro coefficiente angolare sia uguale, per valore e per segno. Ad esempio sono parallele le rette y=3x+5 e y'=3x-2, mentre non lo sono le rette y=3x+2 e y=-2x+1.

Quando due rette sono parallele esempi?

Se le loro equazioni sono in forma esplicita è sufficiente confrontare i valori di m: uguale inclinazione vuol dire uguale valore di coefficiente angolare. Per esempio le rette y = 2 x + 5 y=2x+5 y=2x+5 e y = 2 x − 1 y=2x-1 y=2x−1 hanno entrambe m = 2 m=2 m=2 e sono pertanto parallele.

Quando 2 rette sono parallele è distinte?

L'autore di questa risposta ha richiesto la rimozione di questo contenuto.

Trovate 24 domande correlate

Come si chiama l'insieme delle rette parallele?

L'insieme di tutte le rette di un piano parallele a una retta data (retta compresa) si dice fascio improprio.

Quando due rette sono parallele è quando invece sono incidenti?

Riassumendo: se due rette nello spazio hanno la stessa direzione, sono parallele; se invece non hanno la stessa direzione, ci sono due casi possibili: sono incidenti se la loro intersezione `e un punto, sono sghembe se la loro intersezione `e vuota.

Cosa non sono due rette parallele?

Due rette di uno stesso piano si dicono parallele se non hanno alcun punto in comune. Se invece due rette appartengono a due piani distinti, si diranno sghembe. Ogni retta è parallela a se stessa. Infatti ogni retta ha la stessa direzione di se stessa e coincide con se stessa per infiniti punti.

Quali sono i tipi di rette?

Appunti
  • Le rette parallele sono come i binari del treno: restano sempre alla stessa distanza e non hanno punti in comune.
  • Le rette incidenti si incontrano in un punto soltanto.
  • Le rette perpendicolari sono rette incidenti paricolari: si incontrano in un punto e dividono il piano in 4 parti uguali.

Quando due rette sono parallele angoli?

Se due rette tagliate da una trasversale formano angoli alterni (interni o esterni) congruenti, o angoli corrispondenti congruenti o angoli coniugati (interni o esterni) supplementari, allora sono parallele.

Cosa sapere sulle rette?

L'autore di questa risposta ha richiesto la rimozione di questo contenuto.

Come si indicano le rette?

Si indica con le lettere maiuscole dell'alfabeto. Un insieme infinito e continuo di punti che hanno sempre la stessa direzione costituisce una retta. Come già il punto, anche la retta non esiste nella realtà materiale perché non ha né spessore né larghezza. L'unica dimensione della retta è la lunghezza.

Come spiegare la retta scuola primaria?

Una retta è una linea che non ha un inizio né una fine. La caratteristica principale della retta è che ha sempre la stessa direzione: è dritta, non si curva, va sempre verso lo stesso punto. Hai presente quelle strade dritte, di cui non vedi la fine? Possiamo paragonarle ad una retta!

Che cosa formano due rette incidenti?

Rette incidenti e rette perpendicolari

Le rette incidenti formano 4 angoli dei quali due sono ACUTI e due sono OTTUSI .

Qual è la formula della retta?

L'equazione della retta è scritta nella forma esplicita come y = mx + q. La m rappresenta l'inclinazione della retta. La q rappresenta invece in che punto essa interseca l'asse Y.

Qual è la definizione della retta?

In termini intuitivi, la retta è descrivibile come una linea senza curvature e spigolosità illimitata nelle due direzioni; può essere descritta anche come un insieme continuo ordinato di punti che si susseguono in modo che tra due qualsiasi di essi ci sia sempre il minimo percorso e che abbia dimensione 1.

Che cos'è una retta definizione?

L'autore di questa risposta ha richiesto la rimozione di questo contenuto.

Perché la retta è infinita?

La retta è illimitata perché, dato un qualsiasi punto P su di essa e un verso, posso sempre procedere oltre. L'insieme di punti della retta è infinito; dunque la retta è illimitata e infinita.

Come si chiama il punto d'incontro di 2 rette?

Ad esempio, il punto d'incidenza di due rette distinte nel piano è il loro punto d'intersezione; similmente nello spazio si hanno il punto d'incidenza di un piano e di una retta non contenuta in esso, oppure la retta d'incidenza di due piani distinti.

Quali sono le proprietà delle rette parallele?

Teoremi sul parallelismo

Se due rette sono parallele, ogni retta che giace sullo stesso piano e che incontra una retta deve incontrare anche l'altra; Se due rette sono parallele, ogni retta perpendicolare a una delle due rette è perpendicolare anche all'altra.

Perché due rette parallele si incontrano all'infinito?

Dato che due o più rette parallele fra loro hanno la medesima direzione, ne consegue che esse hanno in comune lo stesso punto improprio; in altre parole si dice che rette parallele fra loro si incontrano all'infinito nel loro punto improprio.

Come si fa a trovare l'intersezione?

Applicando la formula P(E1|E2) * P(E2) = P(E2|E1) * P(E2), con un po' di semplici passaggi algebrici si ricava P(E1^E2) = P(E1|E2) * P(E2). Abbiamo usato il simbolo ^ per indicare l'intersezione.

Come si chiamano 2 rette che hanno 2 punti in comune?

L'autore di questa risposta ha richiesto la rimozione di questo contenuto.

Quando le rette si dicono incidenti?

Definizioni. Due rette r ed s si dicono incidenti quando si intersecano in uno e in un solo punto. Due rette r ed s si dicono coincidenti quando si intersecano in più di un punto. Si considerino due rette incidenti a ed c.

Qual è la linea mista?

L'autore di questa risposta ha richiesto la rimozione di questo contenuto.
Articolo precedente
Che cosa SI misura con l ampere?
Articolo successivo
Quanto tempo ci vuole per sognare?