quando alle elementari la maestra ti metteva come voto "bravissimo/a! :) ♡"

Che voto è bravissimo alle elementari?

Domanda di: Ruth Carbone  |  Ultimo aggiornamento: 17 marzo 2023
Valutazione: 4.9/5 (21 voti)

«Il più alto è il 10 e lode». «Poi c'è il 10. Poi il 9. Poi l'8.

Che voto è bravo alle elementari?

Voto 6,5 – Giudizio pienamente sufficiente. Voto 7 – Giudizio Buono. Voto 8-9 – Giudizio Ottimo.

Che differenza c'è tra molto bravo e bravissimo?

I gradi dell'aggettivo: comparativo e superlativo

Gli aggettivi possono dunque indicare un grado di base, detto positivo (bravo), un grado maggiore o minore, detto comparativo (più bravo; meno bravo), e un grado massimo, detto superlativo (il più bravo o bravissimo).

Quali sono i voti per le elementari?

Tempo di scrutini e la nuova pagella delle elementari non riporta ormai dall'anno scorso i voti in termini numerici, ma 4 tipi di giudizi descrittivi: in via di prima acquisizione, base, intermedio e avanzato. Nell'elaborare il giudizio descrittivo gli insegnanti tengono conto del percorso fatto e della sua evoluzione.

Qual è il voto più alto alle elementari?

I bambini di livello Avanzato saranno quelli più bravi, da 9 o 10 nei compiti e nelle verifiche orali. I compagni collocati nel livello Intermedio saranno da 7/8 e dovranno perfezionare il loro metodo di studio per salire al livello successivo.

Trovate 20 domande correlate

Cosa vuol dire voto Intermedio alle elementari?

Intermedio: l'alunno porta a termine compiti in situazioni note in modo autonomo e continuo; risolve compiti in situazioni non note utilizzando le risorse fornite dal docente o reperite altrove, anche se in modo discontinuo e non del tutto autonomo.

A cosa corrisponde il voto 8?

8 Buono: conoscenze ampie e buona capacità di analisi e sintesi. Metodo di studio organizzato e proficuo. Buona conoscenza della lingua italiana/ straniera e delle terminologie specifiche. 7 Discreto: conoscenze appropriate, sufficiente capacità di analisi e sintesi.

Che voto e benissimo?

Benissimo. Questo vuole il sistema, evidentemente. Perfetto. I voti, a meno che le cose non siano cambiate, vanno da un range da 0 a 10.

A cosa corrisponde il livello avanzato scuola primaria?

COSA DICONO I LIVELLI? Livello avanzato: è il livello assegnato ad un alunno che è in grado di portare a termine i propri lavori in autonomia, con continuità; sa risolvere situazioni note ma anche sconosciute con persistenza, utilizzando risorse personali e/o fornite dal docente.

Quali sono i giudizi descrittivi scuola primaria?

I giudizi descrittivi hanno sostituito i voti numerici nell'impianto della valutazione periodica e finale per ciascuna delle discipline previste dalle Indicazioni Nazionali per il curricolo, inclusa l'Educazione civica.

Cosa vuol dire bravissimo?

forte, rilevente; e i ritocchi sono bravissimi.

Che voto è molto brava?

BRAVO, 7+! Il sistema scolastico dei voti è così consolidato nella tradizione italiana che è entrato perfino a far parte del linguaggio comune e non scolastico.

A cosa corrisponde il voto benino?

In questo contesto, poco o nulla serve un giudizio di valore del compito (“benino”), o addirittura dell'alunno (“bravo/a”), poiché questi non danno alcuna informazione significativa, agli alunni stessi rispetto a quello per cui essi sono chiamati ad impegnarsi: il miglioramento del proprio apprendimento!

Cosa vuol dire avanzato nella pagella?

Avanzato: l'alunno porta a termine compiti in situazioni note e non note, mobilitando una varietà di risorse sia fornite dal docente, sia reperite altrove, in modo autonomo e con continuità.

Quali sono i 4 livelli di apprendimento?

A questo scopo e in coerenza con la certificazione delle competenze per la quinta classe della scuola primaria, sono individuati quattro livelli di apprendimento:
  • avanzato;
  • intermedio;
  • base;
  • in via di prima acquisizione.

Quanto è il voto distinto?

DISTINTO = D (Maiuscolo) = voto 9

adeguato. La sua partecipazione alla lezione è attiva e costante, rielabora la materia in modo critico e personale, incide costruttivamente nel dialogo educativo.

Quali sono i livelli di competenza?

I livelli di competenze di base oggetto di rilascio di certificazione sono di tre tipi: base, intermedio e avanzato.

Cosa vuol dire m sul registro elettronico?

= Numero progressivo dell'alunno, A=Assenze, R=Ritardi, U=Uscite, L=Lezioni, MG=Media voti grafico, MS=Media voti scritto, MO=Media voti orale, MP=Media voti pratico, Media=Media pesata dei voti (MG, MS, MO, MP) arrotondata ad un decimale, NV=Numero voti.

Quali sono i criteri di valutazione?

La valutazione si effettua tenendo conto dei tre parametri di riferimento fondamentali: conoscenze, abilità/capacità, competenze, come definite in base al Quadro Europeo dei Titoli e delle Qualifiche (EQF) nella Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio del 7/09/2006.

Che voto è carente?

5 - in modo frammentario. 4 - in modo carente. 10 - in modo completo e sicuro. 9 - in modo completo e autonomo.

Che voto e 7 su 10?

7/10 corrisponde a 14/20. 7,5/10 corrisponde a 15/20.

Quali sono le 4 dimensioni della valutazione?

a) l'autonomia nello svolgere un'attività descritta nell'obiettivo; b) la tipologia della situazione (nota o non nota all'alunno); c) le risorse messe in atto per risolvere il compito; d) la continuità dell'apprendimento, ovvero se l'apprendimento avviene in maniera continuativa e o se avviene sporadicamente.

Che voto è parzialmente adeguato?

Il consiglio di classe, nel caso di parziale o mancata acquisizione dei livelli di apprendimento in una o più discipline, può attribuire all'alunno un voto di ammissione anche inferiore a 6/10”.

Articolo precedente
Come affrontare la crisi dei 2 anni?
Articolo successivo
Come revocare un'ordinanza?