Capelli Biondi 2° Parte - Trucchi/Consigli per Personalizzare il tuo Biondo by Parrucchiere Leader

Chi sta bene con il biondo cenere?

Domanda di: Nunzia Bruno  |  Ultimo aggiornamento: 17 marzo 2023
Valutazione: 4.2/5 (72 voti)

Il capello biondo cenere sta bene a chi possiede una carnagione chiara con occhi azzurri o verdi, soprattutto se viene ulteriormente raffreddato con sfumature ice. La pelle chiara, infatti, e in particolare quella chiarissima, è caratterizzata da un sottotono freddo, tendente al bianco.

Che colore sta bene con il biondo cenere?

Colori per il biondo cenere

se i pigmenti sono dorati, la palette autunnale è indubbiamente l'abbinamento perfetto: tonalità della terra, kaki, ocra e arancione si abbinano perfettamente a questo tipo di biondo.

A cosa serve il biondo cenere?

Ottimo per camuffare i capelli bianchi, il biondo cenere può esser scuro o molto chiaro. Ideale sia per una tinta in total look dalle radici alle punte, è bellissimo anche se utilizzato come base per aggiungere un balayage chiaro o per creare un effetto degradè con uno shatush biondo cenere.

Che differenza c'è tra biondo è biondo cenere?

Il primo è attraversato da riflessi caldi che ricordano appunto il miele e il caramello. Il biondo scuro cenere invece è un colore più spento che ha riflessi che virano al grigio.

Come vedere se il biondo ti sta bene?

Per orientarti, considera il tuo colore naturale.

Se i tuoi capelli hanno sfumature più vicine al color cenere o al castano intenso, senza accenni di rosso, dovresti optare per le tonalità di biondo fredde. Se hanno riflessi caldi, per esempio rossi o dorati, dovresti scegliere una tonalità simile.

Trovate 31 domande correlate

Quale biondo ringiovanisce?

Il biondo fragola, o meglio conosciuto come Strawberry Blonde, è uno di quei colori capelli che ringiovaniscono, adatto soprattutto a chi ha la carnagione chiara. Il color biondo fragola può essere adattato anche su chi normalmente ha i capelli castani, ma meglio propendere per altro se avete la base molto scura.

Come capire se ti sta meglio biondo freddo o caldo?

Per scegliere la giusta tonalità di biondo si può anche fare il test della pelle e guardare le vene all'interno del polso: se queste tendono al blu allora il biondo freddo è l'ideale, se invece tendono al blu-verde, allora meglio optare per tonalità più calde.

Chi sta bene con il biondo freddo?

Generalmente un biondo freddo si sposa bene con una carnagione molto chiara, quasi tendente al pallido. La buona notizia, però, è che questo colore può essere declinato in molte sfumature diverse, in modo da adattarsi a tutti gli altri tipi di pelle.

Come illuminare il biondo cenere?

Illumina la base con il biondo

Quindi scegli un biondo polare o un platino con riflessi giallo-dorati o punta su ciocche di un biondo beige o un biondo baby, che si fondono perfettamente nel biondo cenere per un risultato ancora più naturale.

Chi sta bene con i capelli biondi?

Gli incarnati caldi (dorati) si valorizzano con biondi dalle sfumature calde come il pesca, il rosa salmone, il corallo, il rosa antico e l'oro. Gli incarnati freddi invece si valorizzano con il marrone rosato, il grigio, il tortora, il viola malva, il rosa antico e baby, l'argento» ci rivela Elisa Bonandini.

Quale biondo copre i capelli bianchi?

Copertura dei capelli bianchi sul biondo cenere

Prima: nuance calde con lunga ricrescita; dopo: biondo cenere, con un balayage perfettamente omogeneo.

Come passare dal castano scuro al biondo cenere?

Quando si vuole passare dal castano al biondo la cosa migliore è fare delle mèches che permettono di schiarire tutta la chioma. È l'ideale per avere un biondo regolare e naturale. Il lavoro del parrucchiere dipenderà anche dallo stato del capello.

Come passare da castano a biondo cenere?

se vuoi ottenere il biondo cenere da un colore di partenza scuro (diciamo dal castano chiaro in poi) dovrai necessariamente schiarire i capelli di 1-2 toni; se, precedentemente, hai optato per tinte naturali come l'hennè o la basma dovrai aspettare almeno 1 mese prima di passare ad un nuovo trattamento.

Che colori risaltano il biondo?

I colori che stanno bene alle bionde sono davvero molti: il rosso, il blu navy, il rosa e alcune gamme di marroni sono scontati, ma sono da provare anche il verde smeraldo, l'oro e l'argento. Se hai i capelli in una sfumatura di biondo, dal cenere al platino, ti consigliamo di puntare su colori che diano luminosità.

Qual è il tuo colore di capelli ideale?

In generale, come capire con che colore di capelli si sta bene? Il primo elemento da valutare è il sottotono della pelle. Un semplice trucchetto è controllare se le vene dei polsi evidenziano sfumature blu – nel qual caso il sottotono è tendenzialmente freddo – o verdastre, tipiche di chi ha un sottotono caldo.

Quale biondo non rovina i capelli?

BlondSpa Rescue: il Biondo Perfetto che non rovina i tuoi Capelli.

A cosa serve il Tonalizzante cenere?

ANGEL Kevin Murphy e' una crema tonalizzante che esalta le tonalità cenere fredde ed elimina dai capelli le sfumature troppo rosse o arancioni. Un Trattamento che vivacizza il colore ed aumentare luminosità, idratazione ed allo stesso tempo riparare i capelli. Rinfresca e tonalizza i capelli biondi o decolorati.

Che ossigeno usare per tinta biondo cenere?

Gli ossigeni da 36 a 40 volumi vengono impiegati per modificare completamente il colore di partenza e passare a tonalità molto distanti da quella iniziale come, ad esempio, per passare da un biondo cenere ad un biondo platino.

Come si usa il correttore cenere sui capelli?

Durante l'applicazione pettinare di tanto in tanto per distribuire uniformemente la crema e favorirne l'azione. Tempo di posa: 35 minuti circa. Al suo scadere versare sulla capigliatura un po' d'acqua tiepida ed emulsionare la miscela colorante residua, pettinando con delicatezza.

Quale colore di capelli invecchia?

Il bianco canuto, infatti, è il colore per antonomasia tra quelli che indicano l'invecchiamento dei capelli.

A quale stagione sta bene il biondo?

Si basa sugli stessi valori per individuare la tonalità di capelli – nel nostro caso di biondo – più adatta: "I capelli biondi sono un classico delle stagioni primavera ed estate, ma se ne trovano anche in autunno e inverno", dice Rossella Migliaccio, massima esperta italiana di Armocromia e titolare dell'Italian Image ...

Che colore è biondo ghiaccio?

Si tratta di una tonalità chiarissima di biondo, tendente al platino/grigio, dal sottotono freddo, etereo e fatato. Bellissimo sulle carnagioni chiare o olivastre, i suoi riflessi ricordano la neve e il ghiaccio illuminati dalla luce del sole.

Chi sta bene con i colori freddi?

Le tonalità fredde stanno benissimo con i capelli rossi e viola intenso. Le tinte giallastre, al contrario spengono la tua carnagione, rendendola opaca. Non vuoi rinunciare ai capelli caldi? Il biondo fragola e il ramato creano un bel contrasto con la pelle dal sottotono freddo.

Come capire se si ha un tono caldo o freddo?

Controlla il polso

Scopri il polso e fai attenzione al colore delle tue vene: se hanno un colore tendente al blu il tuo sottotono sarà freddo, mentre se hanno un colore verde il tuo sottotono sarà caldo.

Quale biondo per pelle chiara?

I migliori colori di capelli per questa carnagione chiara sono quelli dalle tonalità calde. Ideali sono il biondo dorato, il biondo chiaro, il biondo miele, il castano dorato, il rame e tonalità calde ma chiare tendenti al rosso, come il rosso dorato o il biondo fragola.

Articolo precedente
Come proteggere la barca in inverno?
Articolo successivo
Perché spesso la saliva di traverso?