I 3 PASSI PER RICONCILIARSI DOPO UN FORTE LITIGIO

Come fare il primo passo dopo un litigio?

Domanda di: Dott. Domingo Gatti  |  Ultimo aggiornamento: 17 marzo 2023
Valutazione: 4.8/5 (57 voti)

Ammettere cosa ti dà fastidio, cosa ti fa stare male, cosa ti fa arrabbiare è legittimo. E il tuo partner deve capirlo, accettarlo e cercare di migliorare, se ci tiene davvero. Vale lo stesso per te: ammettere i tuoi errori è il primo passo per superare un litigio e mutare i tuoi comportamenti sbagliati.

Cosa non fare dopo un litigio?

  • Rispetta il bisogno di spazio dell'altro. ...
  • Non chiuderti. ...
  • Non usare quello che vi siete detti mentre litigavate fuori contesto. ...
  • Non scappare se il tuo partner cerca di riaprire la discussione. ...
  • Non continuare a provocare. ...
  • Niente sesso 'pacificatore' se non ti va. ...
  • Non scoraggiarti se litigate.

Come si fa pace dopo un litigio?

Come far pace dopo una litigata pesante aka come freni l'irrazionalità e impari dai vostri errori
  1. Scarica la tensione per calmarti. ...
  2. Prenditi una pausa per riflettere. ...
  3. Annota cosa ha mandato in bestia il partner. ...
  4. Parlatene di nuovo, ma solo quando siete pronti. ...
  5. Pronti a chiarire?

Come chiedere scusa dopo un litigio?

Chiedere scusa deve essere qualcosa di sentito, che venga dal cuore, non devi sembrare scocciato o infastidito mentre ti scusi, perché il partner noterà questo atteggiamento e ciò potrebbe peggiorare la situazione. Se ti senti ancora irritato prenditi del tempo per te stesso e rilassati.

Come comportarsi in caso di litigio?

Per imparare a farlo, basta seguire questi 10 consigli per imparare a litigare.
  1. Non evitate il conflitto. ...
  2. Affrontate un problema per volta. ...
  3. Dividete i problemi in micro-problemi. ...
  4. Risolvete il problema per entrambi. ...
  5. Considerate il compromesso. ...
  6. Ascoltatevi. ...
  7. Chiedete chiarimenti. ...
  8. Evitate i confronti e le mortificazioni.

Trovate 20 domande correlate

Chi si ama litiga?

Pensate che litigate frequenti siano un segno di incompatibilità, e non di un amore vero e profondo? Vi sbagliate! Numerosi studi hanno dimostrano esattamente l'opposto. Le coppie che litigano spesso (in modo civile, ovviamente) tendono ad avere relazioni più amorevoli e durature rispetto a quelle che non litigano mai.

Come sfogare la rabbia dopo un litigio?

Respira profondamente. Concentrandoti sul modo in cui respiri, puoi calmare il corpo e la mente. Usa la respirazione profonda per distaccarti dalla situazione che stai vivendo e dalla sensazione di rabbia immediata, orientando il tuo pensiero verso l'interno. Pratica la respirazione profonda quando sei calmo.

Quando si litiga i cuori si allontanano?

Il fatto è che quando due persone sono arrabbiate, i loro cuori si allontanano molto. Per coprire questa distanza, bisogna gridare per potersi ascoltare. Quanto più arrabbiati sono, tanto più forte grideranno per potersi ascoltare.

Come farsi perdonare in modo originale?

Quattro idee per farsi perdonare in modo originale
  1. Dillo con i fiori. Regalare dei fiori è un gesto senza tempo nelle relazioni di amore, di affetto e di amicizia. ...
  2. Preparare una cenetta romantica. ...
  3. Organizzare un viaggio per farsi perdonare. ...
  4. Trova le parole giuste per chiedere perdono.

Cosa dire per farsi perdonare?

Frasi per farsi perdonare dal partner
  1. Scusami tanto, ti prometto che la prossima volta ti darò le chiavi del mio cuore. ...
  2. Mi dispiace per quanto è accaduto. ...
  3. Smettiamola di litigare e facciamo parlare solo i nostri cuori, vedrai che si intenderanno a meraviglia!

Come sbloccare un litigio?

Porre Rimedio al Litigio. Proponi un chiarimento. Quando entrambi vi sarete calmati, invitala a parlare di quanto è successo. Dopo un'accesa discussione, è importante trovare il tempo di chiarirsi avendo la certezza che entrambe le parti abbiano riacquistato la calma necessaria per affrontare la situazione.

Perché l'uomo scappa quando litiga?

La dimostrazione in questione viene dai diversi comportamenti quando tira aria di burrasca. Quando scoppia un litigio o una discussione, non sempre si bisticcia e basta: invece di arrivare a un chiarimento, lui tende a scappare, come risultato conclusivo, lei si arrabbia di più.

Come disinnescare una lite?

Disinnescare non significa evitare le discussioni e le litigate, ma riuscire a mantenere la discussione in modo costruttivo. La litigata ha anche un funzione “terapeutica”, ma solo se riusciamo a portare avanti una discussione sana e funzionale, orientata a generare valore per entrambe le persone coinvolte.

Perché si litiga in amore?

Spesso i litigi d'amore nascono per cercare delle conferme: ci si può sentire trascurati e provare il bisogno di essere rassicurati, richiedendo al partner una dimostrazione di affetto e una prova dei propri sentimenti. La coppia che litiga per questi motivi discute con più frequenza ed energia rispetto alle altre.

Come si fa a perdonare chi ti ha fatto del male?

7 consigli per imparare a perdonare
  1. Sii consapevole del fatto che puoi scegliere. ...
  2. Sii grato per ciò che quella persona ti ha insegnato. ...
  3. Amati e smettila di criticarti. ...
  4. Non criticare gli altri. ...
  5. Cambia punto di vista. ...
  6. Pensa positivo. ...
  7. Vivi qui e ora.

Cosa fare se non si riesce a perdonare?

Per riuscire a perdonare l'imperdonabile bisogna sentire ciò che non si riesce a perdonare e perdonare ciò che si sente, ringraziandolo e accogliendolo in quanto ci sta indicando degli aspetti di noi che non abbiamo mai preso in considerazione e che meritano invece di essere accolti e integrati profondamente.

Come dire scusa senza dirlo?

"Mi perdoni" è un modo informale per chiedere scusa. "Ti chiedo perdono" è un'alternativa flessibile a "scusa", che si può usare in tutte le occasioni.

Come capire se la relazione e agli sgoccioli?

Come capire quando la tua relazione è agli sgoccioli
  • I LITIGI SONO PIÙ FREQUENTI E IMMOTIVATI.
  • IL SESSO FA SCHIFO.
  • COMINCIA A NON FREGARTI NULLA DI COSA PENSA O SENTE L'ALTRO.
  • NON RIESCI LETTERALMENTE A PENSARE A UNA SINGOLA PAROLA DA DIRGLI.
  • SMETTETE DI PARLARE DEL FUTURO.

Quando due persone sono arrabbiate i loro cuori?

Il fatto è che quando due persone sono arrabbiate i loro cuori si allontanano molto. Per coprire questa distanza bisogna gridare per potersi ascoltare. Quanto più arrabbiati sono tanto più forte dovranno gridare per sentirsi l'uno con l'altro.

Perché una persona vuole sempre litigare?

I motivi possono essere diversi ma spesso lo fanno per buttare fuori la rabbia di cui sono pieni per via di qualche frustrazione che non riescono a gestire. Perché sono insoddisfatte, scontente e cercano un pretesto per scaricare sul malcapitato le proprie emozioni negative.

Cosa succede nella mente di chi lascia?

Il dolore di chi lascia è più o meno paragonabile a quello provato per la morte di una persona cara dopo una lunga malattia. È cioè anticipato rispetto al compiersi dell'evento separativo e ciò gli garantisce la possibilità di prepararsi per tempo.

Come sfogarsi senza farsi del male?

Un ottimo esercizio per sfogarsi è la scrittura fluida: partendo da un incipit evocativo, lasciate correre i pensieri, limitandovi a fissarli sul foglio senza giudizio (non importa la grammatica, la forma più o meno poetica, il contenuto più o meno adeguato o coerente con l'emozione iniziale).

Come capire se un uomo non ti ama più?

Vediamo insieme quali sono i 10 comportamenti che indicano che non è più innamorato di te.
  • Non comunica con te. ...
  • Ti evita. ...
  • È diventato troppo riservato. ...
  • Si arrabbia senza motivo. ...
  • Non ti presta attenzione. ...
  • Dimentica le date speciali. ...
  • Ha smesso di dire parole d'amore. ...
  • Non si mostra con te in pubblico.

Come si fa a non litigare con il partner?

Le 10 regole per non litigare con il partner
  1. Riconoscete il vostro punto debole o i vostri punti deboli. ...
  2. Non esagerate con la comunicazione. ...
  3. Riconoscete i punti deboli del vostro partner. ...
  4. Imparate ad invertire il senso di marcia. ...
  5. Abbandonate l'idea che siete così bravi da cambiare il vostro partner.

Come rispondere a un litigio?

Parla con voce pacata. Sii gentile, rispettoso e cortese, sia con le parole sia col tono. Scusati anche se non hai fatto nulla di male.
...
Non farne una questione personale.
  1. Non prendere personalmente quello che dice. ...
  2. Pensa prima di parlare e scegli con attenzione le parole che dici. ...
  3. Evita di giudicare.

Articolo precedente
Chi ha il vizio di mangiare le unghie?
Articolo successivo
Come nasce la figura di estetista?