La Misteriosa nascita dell'Universo: Viaggio all'alba della notte del Tempo | Documentario Spazio

Come si chiama un cielo pieno di nuvole?

Domanda di: Emanuel Marino  |  Ultimo aggiornamento: 17 marzo 2023
Valutazione: 4.8/5 (15 voti)

nūbĭlus «nuvoloso»]. – 1. Lo stesso che nuvola, rispetto a cui è forma più elevata, o preferita in usi region.: un cielo pieno di nuvoli; Tutto in un tratto vide il ciel...

Come si chiama un insieme di nuvole?

nuvolaglia: definizioni, etimologia e citazioni nel Vocabolario Treccani.

Qual è il sinonimo di nuvola?

[massa di vapori sospesi nell'aria] ≈ (lett., ant.) nebula, nube, (ant.) nubila, (lett.) nugolo, (lett., region.)

Come si chiamano le nuvole cariche di pioggia?

Cumulonembo Nuvole che si sviluppano in verticale e portano pioggia, come indica il suffisso "nembo". Queste nuvole in genere si estendono in alto nella troposfera, con una vaporosa porzione inferiore e una parte superiore liscia o appiattita a forma di incudine.

Qual è il diminutivo di nuvola?

Dim. nuvolétta, nuvola di piccole dimensioni, leggera, anche di vapore, di fumo, ecc.

Trovate 26 domande correlate

Come può essere il cielo?

CIELO AGGETTIVI

sereno, chiaro, terso, limpido, trasparente, cristallino, azzurro, blu, coperto, grigio, bigio, malato, velato, caliginoso, cinereo, livido, buio, nebbioso, nuvoloso, a pecorelle, plumbeo, basso, nero, buio, ottenebrato.

Come si chiamano le nuvole temporalesche?

I cumulonembi: le nuvole dei temporali

I cumulonembi sono sede di fortissime correnti ascensionali e correnti discendenti. Sono le nuvole temporalesche per eccellenza, e sono molto spesso associate a fulmini.

Come si chiamano le nuvole bianche?

Cirrocumuli. Queste nuvole sono strati bianchi e sottili con una struttura che dà loro l'aspetto di pezzi di cotone o increspature senza ombre. Contengono goccioline d'acqua molto fredde. Cirrostrati.

Cosa sono le nuvole del cielo?

Di fatto le nuvole sono masse di minuscole gocce di acqua o cristalli di ghiaccio che, sospesi nell'atmosfera, risultano visibili al nostro sguardo. Si formano grazie alla condensazione del vapore acqueo e si dissolvono per evaporazione.

Qual è il sinonimo di cielo?

empireo, (poet.) etere, (poet.) etra, firmamento, (lett.) volta celeste.

Qual è l alterato di nuvola?

Dal vocabolario italiano: Nuvoletta.

Che differenza c'è tra nubi e nuvole?

La filastrocca descrive i vari tipi di nuvole chiamate anche nubi. Le nuvole sono formate da tante goccioline sospese nell'aria, invece nelle nuvole fredde da tanti aghi di ghiaccio in sospensione.

Come si dice il cielo senza nuvole?

sereno in "Sinonimi e Contrari"

Che cosa sono i cirri?

Tipo di nube bianca di alta quota (superiore a 6000 m alle medie latitudini), di struttura fibrosa, trasparente, di forma irregolare, per lo più arricciata e ritorta, costituita di sottili aghi di ghiaccio; precede spesso il fronte d'una zona ciclonica e viene detta, dai marinai, coda di gatto.

Qual è la nuvola più grande del mondo?

È stata descritta come l'onda più grande del mondo, ma non si tratta d'acqua, o perlomeno, non nello stato liquido. Morning Glory, così viene chiamata, è un nuvola lunga 1000 km che si trova a 600 metri di altitudine ed è famosa per le turbolenze e l'imprevedibilità.

Come si chiamano le nuvole più alte?

Cirrus. Nube alta (8000-12000 m), temperature molto basse, costituita da cristalli di ghiaccio. Formato da una corrente ascendente lenta ma molto estesa (5-20 cm/s). Appare staccato, fibroso e/o setoso.

Come si chiamano le nuvole basse?

Strati [Stratus, St]

Sono nubi molto basse, spesso soltanto qualche centinaio di metri di quota, di aspetto uniforme e grigio, senza contorni e definizioni, con la parte inferiore che fornisce al cielo un aspetto caliginoso.

Quanti sono i tipi di nubi?

Nel tempo questa classificazione subì diverse modifiche e ora si distinguono dieci diversi generi di nubi: i cirri, i cirrocumuli, i cirrostrati, gli altocumuli, gli altostrati, gli stratocumuli, gli strati, i nembostrati, i cumuli e i cumulonembi.

Quali sono le nuvole più pericolose?

I cumulonembi sono le nuvole che portano spesso i temporali: le minacce all'interno di questo tipo di nuvola sono turbolenze gravi, correnti ascensionali molto forti e correnti discendenti contenenti pioggia torrenziale, grandine e fulmini.

Che cosa vuol dire cumulonembo?

cumulonémbo [Comp. di cumulo e nembo] [GFS] Nella meteorologia, nube tipica dei temporali, costituita da un denso cumulo di enormi proporzioni, che s'eleva anche a 10 km di quota, di colore bianco agli orli e nelle parti illuminate, azzurro cupo nelle parti in ombra e fortemente scuro nella zona inferiore; i c.

Che tempo si prevede con i cumuli in cielo?

Ovviamente, è fondamentale osservare l'evoluzione dei cumuli già nelle ore mattutine: se già nelle ore della mattinata crescono cumuli “torreggianti” o addirittura cumulonembi, questo è un segno di aria fortemente instabile, e saranno probabili temporali nelle ore pomeridiane. cumulo indica una notevole instabilità.

Come si dice cielo o celo?

Quando si scrive cielo

Se ci si riferisce all'atmosfera che avvolge la Terra la grafia corretta è questa. La vocale è rimasta a causa della trasformazione di una pronuncia tarda, che ha visto il latino classico caelum diventare nel periodo tardo coelum fino ad arrivare al nostro cielo.

Che significa il nome cielo?

Il termine "cielo" deriva dal latino coelum o caelum, a seconda delle forme, e queste sembrano correlate rispettivamente al greco κοῖλος (koilos) con il significato di «cavo», «incavato», e si rifà ad una radice ku- con il senso di «essere convesso», paragonabile al modo di dire italiano «volta celeste»; oppure al ...

Come si chiama il cielo in cui si trova Dio?

Il Cielo del Paradiso secondo Giovanni di Paolo (1440 circa), dimora di santi e beati. Esso è la sede delle divinità oppure una divinità stessa; talvolta il cielo stesso presta alla divinità stessa alcuni suoi attributi.

Articolo precedente
Come finisce la storia di Sansone?
Articolo successivo
Quanto dura la diffida?