Pianta di menta: tutti i segreti per coltivarla e moltiplicarla

Dove mettere la menta in inverno?

Domanda di: Ing. Cristyn Montanari  |  Ultimo aggiornamento: 17 marzo 2023
Valutazione: 4.9/5 (20 voti)

Preferisce il sole o le zone di ombra parziale, per, come tutte le piante rustiche è molto resistente anche alle temperature rigide dell'inverno. Durante i mesi più freddi dell'anno può essere sufficiente proteggere le radici dal gelo coprendo il terreno sotto la pianta con dei pezzetti di corteccia.

Dove tenere la menta in vaso in inverno?

La menta in inverno

A fine autunno occorre tagliare la parte aerea; se è in vaso, meglio spostarlo in luogo protetto dal gelo.

Come proteggere la menta in inverno?

Il modo migliore per mantenere le piante aromatiche, come basilico, salvia, menta ed erba cipollina, è il loro spostamento al chiuso, in un luogo arieggiato ma lontano da correnti fredde (come ad esempio una veranda).

Dove posizionare la menta in casa?

Consigli per la coltivazione

Cresce bene in una posizione a mezz'ombra o anche all'ombra, mentre non ama molto il sole diretto. Rustica e vigorosa, resiste bene al gelo e tende a diventare invadente.

Come non far morire la menta?

Questa pianta aromatica predilige i terreni ricchi, dunque ricordate di cambiare il terriccio ogni due anni o arricchirlo con sostanze organiche. Nei periodi più freddi o particolarmente piovosi, coprite i fusti con dei teli. In tal modo, proteggerete le foglie dagli agenti atmosferici e dal gelo.

Trovate 44 domande correlate

Come avere la menta tutto l'anno?

Vogliamo favorire la crescita della menta? Diamo tanta acqua e posizioniamo il vaso in posti molto luminosi ma non sotto il sole diretto… la pianta ci regalerà tutto l'anno delle profumatissime foglie da usare per le nostre ricette.

Quante volte si annaffia la menta?

Non è necessario annaffiare la menta abbondantemente: fatelo con regolarità, senza bagnare le foglie e, soprattutto, fate attenzione ai ristagni idrici, dannosi per queste piantine poiché causa di possibili malattie fungine. Ricordate di controllare sempre i sottovasi.

Dove posizionare la pianta di menta?

DOVE SI POSIZIONA LA PIANTA DI MENTA? Facile da coltivare sia in vaso sul balcone che in piena terra in giardino, la menta è una pianta che si adatta facilmente a tutti i tipi di clima, sia ombrosi che esposti al sole, purché non troppo umidi.

Che esposizione vuole la menta?

Generalmente la menta ama un'esposizione soleggiata, anche di pieno sole.

Quando si taglia la menta?

Origano, menta, melissa, lavanda, timo, salvia e santolina devono essere potati dopo la fioritura per creare un nuovo sviluppo sano, altrimenti diventeranno legnosi. In estate, tagliare le erbe come la menta per stimolare lo sviluppo di nuove foglie.

Quali piante mettere sul balcone in inverno?

Tra le migliori piante invernali da esterno in vaso manca ancora qualche menzione speciale:
  • il calicanto, che riesce a resistere anche in condizioni di presenza di smog e inquinamento.
  • il narciso invernale.
  • il cavolo ornamentale.
  • la rosa di Natale.
  • i crisantemi.
  • l'agrifoglio.
  • il bucaneve.
  • la camelia.

Quali piante aromatiche resistono al freddo?

Rosmarino, salvia e alloro: queste sono le tre principali erbe aromatiche invernali, nonché quelle più diffuse ed amate, belle da vedere e fondamentali in cucina. Il rosmarino non soffre il freddo se coltivato nell'orto o in giardino, mentre se è in vaso, meglio riporlo al sicuro in caso di gelate.

Come proteggere le piante aromatiche dal freddo?

Come proteggere le aromatiche dal freddo

L'unica soluzione davvero sicura è la serra riscaldata, adatta anche alle varietà più delicate e primaverili. Per le piante aromatiche abbastanza resistenti al freddo, invece, basta anche una serra fredda, ovvero non riscaldata.

Cosa non piantare vicino alla menta?

Inoltre, la salvia non va piantata vicino alla menta perché quest'ultima la disturberebbe con le sue radici. È invece possibile piantare insieme queste erbe aromatiche, che armonizzano bene fra loro: rosmarino, timo, cumino, basilico e coriandolo.

Perché le foglie di menta diventano gialle?

Quali sono le cause che le foglie di menta ingialliscono? Le foglie di menta di solito ingialliscono a causa di problemi di irrigazione, parassiti e malattie fungine. Altre probabili ragioni potrebbero essere carenze di nutrienti, calore rovente o spazio limitato.

Come potare la menta?

Potare una Grande Quantità di Menta. Sfronda la menta di circa un terzo del suo volume dopo la fioritura. Aspetta finché non è fiorita completamente, quindi, usando un paio di cesoie, taglia circa un terzo della lunghezza di ciascun gambo.

Quando la menta fa i fiori?

I fiori sono piccoli di colore rosa riuniti nella parte terminale della pianta. La fioritura avviene da luglio a settembre dando origine ad una capsula contenente 4 semi. Le foglie più profumate sono quelle raccolte poco prima della fioritura.

Dove mettere il rosmarino in inverno?

Durante l'inverno, soprattutto quando le temperature diventano particolarmente gelide, posizionate la pianta in un luogo riparato ma comunque soleggiato oppure, se avete scelto di procedere con la coltivazione nell'orto, proteggete le piantine con un telo.

Come tenere al caldo le piante in inverno?

Le serre da balcone

Esistono serrette richiudibili a soffietto o a ombrello, da porre sopra alle piante da riparare, fissandole al suolo con picchetti; sono utili anche le campane trasparenti in vetro o in plastica, da collocare sopra singoli esemplari di piccola dimensione.

Quali piante aromatiche si possono tenere in casa?

Piante aromatiche da coltivare in casa
  • ROSMARINO.
  • TIMO.
  • SALVIA.
  • PREZZEMOLO.
  • ORIGANO.
  • BASILICO.
  • MENTA.
  • ALLORO.

Quali erbe aromatiche non possono stare vicine?

Per quanto riguarda le piante aromatiche, uno degli errori più comuni è quella del prezzemolo. Questo non deve essere messo vicino a lattughe e carote. Ma è importante anche l'abbinamento tra diversi tipi di erbe aromatiche, come il basilico per esempio, che non deve essere messo vicino a ruta e salvia.

Quali piante aromatiche durano tutto l'anno?

6 piante aromatiche perenni da coltivare tutto l'anno in giardino, in casa e sul balcone
  • Salvia. La Salvia (Salvia officinalis) è una pianta semi-arbustiva sempreverde diffusa in tutta l'area mediterranea e nelle regioni temperate. ...
  • Alloro. ...
  • Rosmarino. ...
  • Menta. ...
  • Dragoncello. ...
  • Ginepro.

Quali sono le piante che non temono il freddo?

Quali sono i fiori invernali che resistono al freddo
  • Narcisi. Il Narcisio è un fiore tipicamente autunnale e dell'inverno. ...
  • Gelsomino invernale. ...
  • Erica.
  • La camelia. ...
  • L'amamelide. ...
  • Il calicanto.

Quali piante da esterno in vaso perenni?

Piante perenni da coltivare in vaso, anche sul balcone
  • Delfinium. Pianta cespugliosa, che può arrivare fino a 70/80 cm di altezza, presenta bellissime spighe con fiori particolari di colore bianco, rosa, azzurro, blu e viola. ...
  • Papaver Nudicaule. ...
  • Diantus barbatus. ...
  • Anemone giapponese. ...
  • Lewisia. ...
  • Lavanda Nana. ...
  • Iberis.

Come sistemare le piante in inverno?

Per proteggere le piante dal freddo invernale possiamo ricorrere a due pratiche agronomiche antiche e totalmente naturali: sono la rincalzatura e la pacciamatura. Entrambe hanno lo scopo di proteggere le radici dagli sbalzi termici, attraverso la costituzione uno strato più o meno spesso di materiale inerte.

Articolo precedente
Che giorno iniziano i saldi a Milano?
Articolo successivo
Che tipo di Pokémon e Pikachu?