L’intrigante significato dei tatuaggi con corvi

FOTOGALLERY

Sarà per il suo piumaggio nero o per l’utilizzo che ne ha fatto il cinema, ma il corvo è un animale che mi affascina moltissimo. I tatuaggi con corvi non sono da prendere alla leggera: questo uccello è stato il protagonista sin dall’antichità di varie leggende e racconti letterari e la sua simbologia è davvero particolare e ricca.

Qual è il significato dei tatuaggi con corvi? Innanzitutto, il suo piumaggio nero come la pece, il suo sinistro gracchiare e la sua dieta a base di carogne, han fatto del corvo un animale particolarmente adatto per miti e leggende. Va da sé che per le caratteristiche menzionate sopra, il corvo è spesso associato alla morte e all’anima. Giusto per fare qualche esempio, in Svezia è un credo piuttosto comune che i corvi siano i fantasmi delle persone assassinate. Ogni cultura però si è fatta una sua idea del corvo, vediamo quindi insieme i vari significati di un tatuaggio con corvo in base alle differenti culture.

Per la mitologia Greca, i corvi sono associati al dio Apollo, il dio della profezia. Erano anche simbolo di buona fortuna e i messaggeri degli dei nel mondo dei mortali. Precisamente, la mitologia narra che Apollo inviò un corvo bianco per spiare la sua amata, Coronis. Il corvo però torno con brutte notizie perché Coronis non era stata fedele e Apollo, colto dall’ira, punì il corvo bruciandogli le piume. Si narra che sia per questo motivo che oggi i corvi sono neri come il carbone.
In quest’ottica, un tatuaggio con corvi potrebbe simboleggiare la lungimiranza oppure, il desiderio di mantenere vivo il collegamento con una persona cara che è morta. D’altro canto però, un tatuaggio con corvo bianco potrebbe rappresentare innocenza e lealtà.

Per le popolazioni Germaniche, il dio Odino era spesso associato con i corvi. Nella mitologia norvegese, Odin è raffigurato insieme a due corvi, Huginn e Muninn, che servono rispettivamente come occhi e orecchie del dio. Ma anche come il suo pensiero e la sua memoria. Ogni giorno inoltre, i due corvi volano per il regno e portano a Odino notizie e messaggi.

Essendo uccelli che si nutrono volentieri di carogne, i corvi vengono inoltre associati da molte culture alla guerra, come nel caso della tradizione Celtica. Un tattoo con corvo nero ispirato alla cultura Celtica potrebbe rappresentare uno spirito coraggioso, appassionato e combattivo.
Anche per gli Indiani d’America il corvo ha un ruolo di estremo prestigio. Per molte tribù indiane infatti, il corvo è una creatura mitologica all’origine della creazione del mondo. Tuttavia, viene anche descritto come un’animale dalla raffinata intelligenza e astuzia. In effetti, un tatuaggio con corvo ispirato alle leggende nativo-americane potrebbe rappresentare un carattere generoso, altruista e intelligenza, ma allo stesso tempo astuzia, scaltrezza e perspicacia.

Un tatuaggio con corvo, in sintesi, può avere moltissimi significati, più o meno antichi, che possono renderlo un tatuaggio speciale, unico e profondo. Ovviamente ognuno può dare un significato personale al proprio tatuaggio con corvo, trattandosi però di una creatura osservata e ammirata così attentamente da popolazioni e culture in tutto il mondo e in tutte le epoche, scoprire tutte le simbologie nate attorno a questo animale potrebbe rendere il tatuaggio ancor più originale e importante.

Share:

Seguici su Facebook

Clicca Mi Piace
Chiudi