Piccoli tatuaggi con frecce: foto e significato

FOTOGALLERY

Fonte immagini: Pinterest.com e Instagram.com

Sottili, allungate, colorate, in bianco e nero, con piume o senza, decorate con cerchi, fiori o scritte: i tatuaggi con le frecce sono sì una delle ultime mode nel mondo dei tattoo, ma hanno anche molteplici forme e significati. Ecco una breve guida per scegliere il tatuaggio con freccia perfetto per voi.

Cosa significano i tatuaggi con frecce?

Come per ogni tatuaggio, anche il significato di un tatuaggio con freccia dipende sempre dalla cultura cui si fa riferimento. In molte culture infatti, gli uomini si tatuano una o più frecce per aver su di sé un simbolo di buon auspicio, che porti fertilità e prosperità.
Un tatuaggio piccolo con freccia inoltre può simboleggiare una scelta, qualcosa dalla quale non si vorrà o potrà tornare indietro, proprio come non può tornare indietro una freccia che è stata scoccata. Allo stesso modo, tatuarsi una freccia può anche essere un modo per rappresentare una direzione di vita da intraprendere, un cambiamento imminente o un obiettivo che ci è prefissati.

Che dire invece di un tatuaggio con due frecce?

Due frecce che si incrociano possono significare l’unione di due opposti, come uomo e donna, fuoco e acqua, cielo e terra. Vi sono poi significati più classici, come la freccia che trafigge il cuore e che significa amore, a meno che non sia sanguinante: in questo caso, simboleggia il tradimento e il dolore della delusione amorosa.

Dopodiché, ci sono una serie di significati ricollegabili alle differenti religioni: il martirio per i cristiani, il collegamento tra Dio e la terra per gli Indù, la punizione divina per i nemici nel caso dell’Islam.

Aldilà dei vari significati, i tatuaggi con le frecce restano un soggetto discreto, adatto per decorare braccia, gambe, collo. Voi quale stile preferite? 🙂

Leggi anche: Tatuaggi piccoli e femminili, tante idee di cui innamorarsi

Share: