7 ALIMENTI VEGETALI RICCHI DI FERRO

Quanto ferro contengono le zucchine?

Domanda di: Vera Barone  |  Ultimo aggiornamento: 17 marzo 2023
Valutazione: 4.7/5 (72 voti)

Le zucchine sono una fonte di sali minerali, infatti apportano al nostro organismo 22 mg di sodio, 264 mg di potassio, 0,5 mg di FERRO 21 mg di CALCIO e 65 mg di FOSFORO. Sono anche una fonte di vitamine dato che 100 grammi di zucchine crude contengono 11 mg di vitamina C e 6 µg di vitamina A retinolo equivalente.

Qual è il legume più ricco di ferro?

I legumi apportano carboidrati e proteine, ma anche ferro. Il primato nel contenuto di ferro va ai fagioli (borlotti e cannellini) seguiti poi da lenticchie, soia e ceci.

Qual è l ortaggio che contiene più ferro?

Buono a sapersi: le verdure più ricche di ferro sono i piselli, il prezzemolo, le lenticchie, il tarassaco, la porcellana, i fagioli bianchi e rossi e, naturalmente, gli spinaci.

Quali verdure hanno meno ferro?

Tra gli alimenti che contengono poco ferro troviamo la mela, il mirtillo, il pompelmo, il melone, l'arancia, le rape, i ravanelli, le cipolle, le carote, i peperoni e la zucca. Anche latte, yogurt, formaggio, riso bianco, caffè e succhi di frutta ne hanno proprio in quantità minima.

Quali sono i 10 alimenti più ricchi di ferro?

Alimenti ricchi di ferro
  • Milza di bovino: 42 mg.
  • Vongole in scatola al naturale: 28 mg.
  • Fegato di suino: 18 mg.
  • Coratella di vitello: 15,5 mg.
  • Fegato ovino: 12,6 mg.
  • Caviale: 12 mg.
  • Fegato di cavallo: 9 mg.
  • Coratella di agnello: 8,8 mg.

Trovate 17 domande correlate

Qual'è il frutto più ricco di ferro?

I 10 frutti più ricchi di ferro
  • Banane (0,8 mg/100g)
  • Mirtilli (0,7 mg/100g)
  • Ciliegie (0,6 mg/100g)
  • Avocado (0,6 mg/100g)
  • Ananas (0,5 mg/100g)
  • Albicocche (0,5 mg/100g)
  • Fichi (0,5 mg/100g)
  • Kiwi (0,5 mg/100g)

Quali sono gli alimenti che non fanno assorbire il ferro?

Ci sono alimenti che impediscono l'assorbimento del ferro

Si tratta dei cibi ricchi di calcio, come latte e latticini, e di tannini (tè, caffè, cioccolato e vino). Questi alimenti, se assunti assieme a cibi ricchi di ferro non-eme, ne riducono l'assorbimento e ne inibiscono l'assimilazione.

Cosa abbassa la ferritina?

Certamente una dieta a basso contenuto di ferro e una totale astensione dal consumo di alcol, unitamente al ricorso alla flebotomia terapeutica (l'antico salasso di sangue) o ad una terapia a base di farmaci ferrochelanti, sono indicazioni sempre utili in questi casi.

Quali sono gli alimenti che fanno salire il ferro?

ferro eme, più facilmente assimilabile, presente nelle carni (fegato, manzo, prosciutto, bresaola, pesci, molluschi e crostacei) legato a proteine, le emoproteine. ferro non-eme, di origine vegetale (cavoli di Bruxelles, spinaci, cacao, mandorle, fichi secchi) in forma inorganica.

Cosa fa aumentare il ferro nel sangue?

Il sovraccarico secondario di ferro si verifica quando è presente un accumulo di ferro nell'organismo causato da un consumo eccessivo di integratori, troppe trasfusioni di sangue o dalla presenza di una malattia che non consente la formazione dei globuli rossi in modo efficiente.

Quanto ferro ha la bresaola?

Affettati , in particolare la bresaola raggiunge quantitativi maggiori di 8 mg di ferro su 100 grammi di alimento crudo già pronto per il consumo e gli insaccati tra 5 e 8 mg su 100 grammi di alimento crudo già pronto per il consumo.

Qual è il pesce più ricco di ferro?

Vediamone alcuni tra i pesci più ricchi di ferro (fonte USDA, quantità media per pesce crudo): Vongole (9,13 mg di ferro / 100g) Seppie (6 mg di ferro / 100g) Ostriche (6 mg di ferro / 100g)

Quanto ferro hanno le uova?

Le uova. Anche le uova sono una buona fonte di ferro, 1,5 mg per uovo (circa 60 grammi) e possono aiutare chi è a rischio di carenze di ferro nel sangue a garantirsene le dosi quotidiane necessarie per mantenersi in salute.

Quale carne bianca contiene più ferro?

In particolare, le carni di pollo e tacchino sono ricche di ferro e di proteine, mentre i grassi sono nella maggior parte contenuti nella pelle che è facilmente eliminabile.

Quale organo produce la ferritina?

La ferritina presente nel sangue è quasi completamente priva di ferro e deriva da due componenti: - Quella più rilevante è dovuta alla secrezione attiva da parte delle cellule epatiche e soprattutto dai macrofagi, le cellule “spazzino” abbondanti nella milza e, in minor misura, nel fegato.

Che differenza c'è tra il ferro e la ferritina?

La Ferritina è la proteina di deposito del ferro e indica i livelli di ferro nell'organismo. Ogni molecola di ferritina può contenere fino a 500 atomi di ferro. I valori normali sono di 20-120 nanogrammi/mL per le donne e di 20-200 nanogrammi/mL per gli uomini.

Quali farmaci fanno aumentare la ferritina?

Agenti chelanti
  • Deferoxamina. La deferoxamina (Desferal®) è un chelante con una affinità per il ferro particolarmente alta e selettiva. ...
  • Deferiprone. Il deferiprone (Ferriprox®), è un chelante somministrabile per bocca in tre somministrazioni giornaliere. ...
  • Deferasirox. ...
  • Criteri generali.

Cosa fa aumentare la ferritina?

Un alto livello di ferritina può essere dovuto a un eventuale sovraccarico di ferro. Questa situazione può essere secondaria a malattie genetiche (emocromatosi), accumulo eccessivo negli organi (emosiderosi) o aumentato apporto nutrizionale del minerale.

Cosa fa abbassare il ferro?

Tra gli alimenti che invece abbassano la biodisponibilità e l'assorbimento del ferro troviamo gli alimenti come i cereali integrali e i legumi perché contengono fitati, il tè o il cioccolato perché contengono acido tannico, il caffè per il suo contenuto di polifenoli, ma anche additivi alimentari (EDTA).

Cosa mangiare a colazione per alzare il ferro?

Un'alimentazione equilibrata e ricca di ferro deve partire dalla colazione, dove si possono inserire frutti contenenti ferro (seppure nell'ordine di milligrami, cioè poco) come: lamponi, fragole, mirtilli, ciliegie, albicocche, ecc. va da sé che i succhi di frutta, anche di arance, possono essere addizionati di ferro.